Voi siete qui: Home > fiori > coltivare giglio







I fiori dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Giglio


Giglio - Specie erbacee, appartenenti alla famiglia delle Liliacee.
I gigli sono caratterizzati da bulbi grossi e squamosi, fusti eretti, foglie lanceolate e corte.

I fiori, singoli o in racemi, hanno colori e riflessi iridescenti che vanno dal bianco, al rosa, al giallo, all'arancione e sono dotati quasi tutti di un profumo soave.

Giglio: Un'Introduzione alla Pianta e alla sua Storia
Sono originari del bacino del Mediterraneo e diffusi in Europa, Asia e America settentrionale. Queste bulbose sono utilizzate soprattutto per la produzione di fiori recisi, ma sono molto decorative anche nei bordi misti dei giardini.

Il giglio è una pianta caratterizzata da fiori eleganti e distintivi, ampiamente diffuso in molte parti del mondo e ha una storia ricca di significati culturali e simbolici.

Dal punto di vista botanico, il giglio è una pianta erbacea perenne che può crescere fino a diverse altezze, a seconda della specie. Le sue foglie sono generalmente lunghe e strette, mentre i fiori sono grandi e vistosi, con petali a forma di tromba che spesso presentano varie tonalità di bianco, rosa, giallo, arancione o rosso. Il giglio è noto anche per il suo profumo intenso e piacevole.

Dal punto di vista storico e culturale, il giglio ha un'importante presenza in molte civiltà antiche. Era particolarmente venerato nell'antico Egitto, dove veniva associato alla dea della fertilità Iside.
I fiori di giglio erano spesso utilizzati nelle cerimonie religiose e come decorazioni in occasione di matrimoni e nascite.

Oggi, i gigli sono ancora apprezzati per la loro bellezza e sono coltivati come piante ornamentali in giardini e parchi. Esistono numerose varietà e ibridi di gigli disponibili, che offrono una vasta gamma di colori e forme.

Coltivazione del Giglio: Consigli e Suggerimenti per un Giardino Rigoglioso
Se desideri coltivare gigli nel tuo giardino e ottenere un risultato rigoglioso, ecco alcuni consigli e suggerimenti utili:

- Scelta delle varietà:
Esistono molte varietà di gigli tra cui scegliere, quindi è importante selezionare quelle più adatte al tuo clima e alle condizioni del suolo. Assicurati di acquistare bulbi sani e di alta qualità da fornitori affidabili.

- Posizione e esposizione:
I gigli prosperano in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Scegli un'area del tuo giardino che riceva almeno 6-8 ore di luce solare diretta al giorno. Evita posizioni che tendono ad accumulare acqua stagnante, poiché i gigli preferiscono un terreno ben drenato.

- Preparazione del suolo:
Prima di piantare i bulbi, prepara il terreno allentandolo con una forchetta da giardino e aggiungendo materia organica come compost o letame maturo. Ciò favorirà un buon drenaggio e arricchirà il suolo di nutrienti.

- Piantagione dei bulbi:
Pianta i bulbi di giglio in autunno o primavera, seguendo le istruzioni specifiche per la varietà scelta. In generale, pianta i bulbi a una profondità di 2-3 volte la loro dimensione e lascia uno spazio di almeno 10-15 cm tra loro. Copri i bulbi con il terreno e compattalo leggermente.

- Irrigazione adeguata:
I gigli preferiscono terreni leggermente umidi ma ben drenati. Innaffia regolarmente dopo la piantagione per favorire l'insediamento dei bulbi, ma cerca di evitare ristagni d'acqua. Durante i periodi di crescita attiva, assicurati di mantenere il terreno costantemente umido ma non inzuppato.

- Fertilizzazione:
I gigli possono beneficiare di una leggera fertilizzazione durante la stagione di crescita. Usa un fertilizzante bilanciato a rilascio lento o un concime liquido diluito applicato secondo le indicazioni del produttore. Evita di sovraffollare il terreno con eccessive quantità di fertilizzante, poiché potrebbe danneggiare le piante.

- Controllo delle infestanti:
Mantieni il giardino libero dalle infestanti, che possono competere con i gigli per l'acqua e i nutrienti. Rimuovi regolarmente le erbacce manualmente o utilizza una copertura di pacciame intorno alle piante per ridurre la crescita delle infestanti.

- Supporto e protezione:
Alcune varietà di gigli possono richiedere un supporto, specialmente quando sono alte e pesanti. Utilizza paletti o gabbie di sostegno per evitare che le piante si pieghino o si spezzino. Inoltre, proteggi i gigli da venti forti e da piogge violente che potrebbero danneggiare i fiori delicati.

- Divisione e moltiplicazione:
Dopo alcuni anni, i bulbi di giglio possono diventare affollati e richiedere una divisione. Puoi dividerli in autunno, scavando i bulbi e separandoli delicatamente. Pianta i bulbi più grandi in nuove aree del giardino o condividili con altri appassionati di giardinaggio.



Giglio fiore



I Diversi Tipi di Giglio: Una Guida alle Varie Specie e Varietà
Il giglio è un fiore molto diffuso e amato per la sua bellezza e varietà. Ci sono molti tipi diversi di gigli, ognuno con caratteristiche uniche.
Ecco una guida alle varie specie e varietà di giglio:

- Giglio asiatico (Lilium asiaticum): Questo è il tipo più comune di giglio, con fiori grandi e vistosi. I fiori possono essere di varie tonalità di colore, tra cui bianco, rosa, giallo, arancione e rosso.

- Giglio orientale (Lilium orientalis): Questo giglio è noto per i suoi fiori profumati e grandi. I fiori sono solitamente di colore bianco, rosa o rosso, con macchie o striature più scure.

- Giglio tromba (Lilium longiflorum): Questo giglio ha fiori a forma di tromba, con petali bianchi e una leggera fragranza. è spesso usato nei bouquet da sposa.

- Giglio di Pasqua (Lilium candidum): Questo giglio è noto anche come giglio di Madonna ed è originario del Mediterraneo. Ha fiori bianchi e foglie lunghe e strette.

- Giglio tigre (Lilium lancifolium): Questo giglio ha fiori grandi e appariscenti con petali maculati di colore arancione, rosso o giallo. è originario dell'Asia orientale.

- Giglio di Calla (Zantedeschia aethiopica): Questo giglio ha fiori a forma di tromba con una varietà di colori, tra cui bianco, rosa, giallo e viola. è spesso usato nei bouquet da sposa.

- Giglio di Martagon (Lilium martagon): Questo giglio ha fiori piccoli e pendenti, con petali ricurvi e macchie scure. è originario dell'Europa e dell'Asia occidentale.

- Giglio di Natale (Lilium longiflorum): Questo giglio ha fiori bianchi a forma di tromba e foglie lunghe e strette. è spesso usato come pianta ornamentale durante le festività natalizie.

Questi sono solo alcuni dei molti tipi di gigli disponibili. Ogni specie e varietà ha le sue caratteristiche uniche e può essere coltivata in diversi climi e condizioni. Scegli il tipo di giglio che ti piace di più e goditi la sua bellezza nel tuo giardino o nel tuo bouquet!



Giglio coltivare



Giglio: Curiosità e Fatti Interessanti sulla Pianta
Il giglio è una pianta affascinante che suscita curiosità e interesse. Ecco alcuni fatti interessanti e curiosi sul giglio:

. Simbolo di purezza: Il giglio è tradizionalmente considerato un simbolo di purezza, grazia e nobiltà. è spesso associato alla Vergine Maria nel cristianesimo e viene utilizzato nelle cerimonie matrimoniali per rappresentare la purezza degli sposi.

. Varie specie e ibridi: Ci sono oltre 100 specie diverse di giglio, che variano per dimensioni, forma dei fiori e colori. Inoltre, grazie agli incroci tra varietà diverse, sono stati sviluppati numerosi ibridi con caratteristiche uniche.

. Profumo intenso: I fiori di giglio emettono un profumo intenso e piacevole, che può variare leggermente a seconda della specie. Questo profumo attrae le farfalle e gli insetti impollinatori.

. Utilizzo nella medicina tradizionale: In alcune culture, le radici e le parti della pianta di giglio sono utilizzate nella medicina tradizionale per trattare varie condizioni, come infiammazioni, febbre e disturbi respiratori.

. Giglio d'oro: Il giglio d'oro (Lilium auratum) è una specie di giglio che è molto apprezzata per la sua bellezza e la sua storia culturale. è originario del Giappone ed è conosciuto per i suoi grandi fiori gialli con macchie rosse e profumo intenso.

. Gigli acquatici: Alcune specie di giglio sono adattate alla crescita in ambienti acquatici, come stagni o laghetti. Questi gigli acquatici hanno fusti e foglie galleggianti, mentre i fiori emergono sopra la superficie dell'acqua.

. Giglio tigre: Il giglio tigre (Lilium lancifolium) è una specie di giglio originaria dell'Asia orientale ed è caratterizzata dai suoi fiori di grandi dimensioni con macchie e striature scure, che ricordano i disegni di una tigre. è una delle specie di giglio più coltivate e conosciute.

. Giglio nel linguaggio dei fiori: Nel linguaggio dei fiori vittoriano, il giglio bianco rappresenta la purezza e l'innocenza, mentre il giglio rosa è associato alla femminilità e all'amore materno. Il giglio giallo, d'altra parte, può simboleggiare la gioia e l'ottimismo.

. Coltivazione in vaso: I gigli possono essere coltivati anche in vasi e contenitori, purché siano forniti di un terreno ben drenato e di spazio sufficiente per lo sviluppo delle radici. I gigli in vaso possono aggiungere un tocco elegante e profumato all'interno o all'esterno della casa.

Queste sono solo alcune delle curiosità e dei fatti interessanti sul giglio. Questa pianta affascinante continua ad affascinare le persone con la sua bellezza e il suo simbolismo in molte culture in tutto il mondo.

Proprietà del Giglio: Benefici per la Salute e l'Utilizzo in Medicina Naturale
Il giglio non è solo un fiore bello da ammirare, ma ha anche diverse proprietà benefiche per la salute e viene utilizzato nella medicina naturale. Ecco alcuni dei benefici del giglio e il suo utilizzo in medicina naturale:

- Proprietà antinfiammatorie:
Il giglio contiene sostanze antinfiammatorie che possono aiutare a ridurre l'infiammazione nel corpo. Può essere utilizzato per alleviare il dolore e l'infiammazione associati a condizioni come l'artrite.

- Proprietà antiossidanti:
I gigli sono ricchi di antiossidanti, che aiutano a neutralizzare i radicali liberi nel corpo. Questi radicali liberi possono danneggiare le cellule e contribuire all'invecchiamento e alle malattie. Gli antiossidanti presenti nel giglio possono aiutare a proteggere il corpo da questi danni.

- Proprietà antibatteriche:
Alcune specie di giglio hanno proprietà antibatteriche e possono essere utilizzate per combattere l'infezione batterica. Ad esempio, l'estratto di giglio di Pasqua è stato utilizzato tradizionalmente per trattare infezioni della pelle.

- Proprietà calmanti:
L'odore del giglio può avere un effetto calmante e rilassante sul sistema nervoso. Può essere utilizzato per ridurre lo stress, l'ansia e promuovere il sonno.

- Utilizzo in medicina tradizionale:
In alcune culture, il giglio è stato utilizzato per trattare una varietà di disturbi, tra cui problemi respiratori, disturbi gastrointestinali e disturbi del sistema urinario. Può essere utilizzato sotto forma di infuso, decotto o estratto.

- Utilizzo in cosmetica:
Gli estratti di giglio sono spesso utilizzati nell'industria cosmetica per le loro proprietà idratanti, lenitive e antiossidanti. Vengono utilizzati in prodotti per la cura della pelle e dei capelli per migliorare l'aspetto e la salute della pelle e dei capelli.

è importante notare che, sebbene il giglio abbia diverse proprietà benefiche, è sempre consigliabile consultare un professionista medico prima di utilizzarlo per scopi terapeutici. Alcune persone potrebbero essere allergiche al giglio o potrebbero interagire con farmaci o condizioni mediche esistenti.

Giglio: Simbolismo e Significato Culturale della Pianta
Il giglio è una pianta che ha un profondo significato culturale e simbolico in diverse tradizioni e culture in tutto il mondo. Ecco alcuni dei simbolismi più comuni associati al giglio:

- Purezza e innocenza:
Il giglio è ampiamente considerato un simbolo di purezza, innocenza e verginità. è spesso associato alla figura della Vergine Maria nel cristianesimo e viene utilizzato nelle cerimonie religiose e matrimoniali per rappresentare la purezza degli individui.

- Nobiltà e regalità:
Il giglio è tradizionalmente associato alla nobiltà e alla regalità. è stato utilizzato in araldica e stemmi reali di diverse nazioni, come il giglio di Francia che appare nello stemma reale francese. Questo simbolismo rappresenta la maestosità, l'eleganza e il potere.

- Fertilità e maternità:
In alcune culture, il giglio è associato alla fertilità e alla maternità. I fiori di giglio sono spesso utilizzati nelle celebrazioni di matrimoni e nascite per augurare fertilità e prosperità alla coppia o alla famiglia.

- Raffinatezza e grazia:
Grazie alla sua forma elegante e ai suoi fiori vistosi, il giglio simboleggia anche la raffinatezza e la grazia. Viene spesso associato all'eleganza e alla bellezza femminile.

- Rinascita e rinascita spirituale:
Il giglio ha anche un significato legato alla rinascita e alla rinascita spirituale. Poiché molte varietà di giglio fioriscono all'inizio della primavera, la loro fioritura è spesso vista come un simbolo di rigenerazione e di nuovo inizio.

- Amore e passione:
In alcune culture, il giglio è associato all'amore e alla passione. In particolare, il giglio rosso è spesso considerato un simbolo di amore appassionato e romantico.

- Protezione e guarigione:
In alcune tradizioni di guarigione, il giglio è considerato una pianta che offre protezione e guarigione. Le sue proprietà curative sono state utilizzate nella medicina tradizionale per trattare varie condizioni e malattie.

Giglio Giallo: Significato e Utilizzo in Giardini e Composizioni Floreali
Il giglio giallo è un fiore molto apprezzato per la sua bellezza e il suo significato simbolico. Ecco alcune informazioni sul significato e l'utilizzo del giglio giallo nei giardini e nelle composizioni floreali:

Significato del giglio giallo:
- Felicità e gioia: Il giglio giallo è spesso associato alla felicità e alla gioia. Il suo colore vivace e luminoso rappresenta l'ottimismo e la positività.

- Amicizia e affetto: Il giglio giallo può anche simboleggiare l'amicizia e l'affetto. è un fiore adatto per esprimere gratitudine e apprezzamento verso una persona cara.

- Nuovi inizi: Il giglio giallo può rappresentare anche nuovi inizi e opportunità. Può essere un fiore adatto per celebrare un nuovo lavoro, una nuova casa o una nuova fase della vita.

Utilizzo del giglio giallo nei giardini:
- Fioriere e aiuole: Il giglio giallo può essere piantato in fioriere o aiuole per aggiungere un tocco di colore vivace al giardino. Si adatta bene a giardini di tipo cottage o giardini con un tema floreale.

- Fiori recisi: Il giglio giallo è spesso utilizzato come fiore reciso per creare composizioni floreali. Può essere combinato con altri fiori gialli o con fiori di diversi colori per creare un effetto vivace e allegro.

- Fiori secchi: I gigli gialli possono anche essere essiccati e utilizzati in composizioni floreali secche. Mantengono il loro colore e la loro forma anche dopo l'essiccazione, aggiungendo un tocco di colore e texture a bouquet e decorazioni.

- Attenzione: è importante notare che alcuni gigli gialli, come il giglio di Pasqua (Lilium candidum), possono essere tossici se ingeriti da animali domestici come i gatti. Assicurarsi di tenere i fiori fuori dalla portata degli animali domestici e consultare un esperto di giardinaggio per ulteriori informazioni sulla sicurezza delle piante.

Il giglio giallo è un fiore versatile e bello che può essere utilizzato in diversi contesti. Sia che venga piantato nel giardino o utilizzato in composizioni floreali, aggiungerà un tocco di allegria e felicità all'ambiente circostante.

Libri & manuali:
- I consigli del giardiniere:
Coltivare le variet migliori di giglio in terrazzo o balcone.

- I migliori libri sui Fiori del nostro Giardino, su Amazon.it

- Libri e Manuali sui Fiori, su IBS.it


Prenota il tuo viaggio a Dubai con lol.travel


A Dubai non trovi solo l'acqua cristallina, le lunghe spiagge dorate ed i club esclusivi. Scopri i tanti appuntamenti dedicati all'Arte che si tengono qui ogni anno e vivi un'esperienza davvero indimenticabile!


Utilizza il codice LOLDUBAI2024 per ottenere uno sconto del 10% sulla prenotazione del tuo hotel a Dubai!

VAI AL SITO


15%** di sconto extra ❄️ Saldi di fine stagione: nuove offerte


Marchi prestigiosi a prezzi imbattibili Sconti esclusivi fino al 75 dal prezzo originale

VAI AL SITO


35% di sconto quando compri 2 prodotti


Applica a carrello il codice GRAB35 e ricevi il 35% di sconto sull'acquisto di due prodotti Bondi Sands


Codice voucher: GRAB35


Termina il: 29/02/24

VAI AL SITO


30% di sconto su una selezione di prodotti


Applica a carrello il codice FANTASTICLF e ricevi fino al 30% di sconto su una selezione di prodotti


Codice voucher: FANTASTICLF


Termina: il 20/02/24

VAI AL SITO


Cosa piantare a febbraio


Il freddo ancora intenso e limita i lavori in giardino tuttavia, man mano che le giornate si allungano e la natura piano piano si risveglia, con il sole che inizia a fare capolino nella seconda met del mese, possiamo preparare qualche piccola semina al coperto, specie nelle zone pi a sud

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram