Voi siete qui: Home > fiori > coltivare narciso







I fiori dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Narciso


Narciso - Specie erbacee e bulbose, appartenenti alla famiglia delle Amarillidacee. Sono caratterizzati da lunghe foglie strette e lineari, che fuoriescono direttamente dalla radice bulbosa, e da fiori solitari, formati da sei vistosi sepali, da sei petali fusi in una corolla particolare a forma di tromba o di disco, da sei stami e da un solo pistillo.

Descrizione del fiore di Narciso
Il narciso è un fiore caratterizzato da una forma elegante e un profumo delicato. è originario dell'Europa meridionale, ma è stato introdotto in molte altre parti del mondo a causa della sua bellezza e del suo significato simbolico.

Pianta perenne che cresce da un bulbo sotterraneo. Le foglie sono lunghe, strette e di un verde intenso, disposte a rosetta alla base del fusto. Il fusto può raggiungere un'altezza di circa 30-40 centimetri e porta un singolo fiore all'apice. Il fiore del narciso è composto da sei petali, che possono essere di vari colori, dal bianco al giallo al rosa. Al centro del fiore si trova un'ampolla di colore giallo o arancione, chiamata corona o tromba, che è la caratteristica distintiva del narciso.

Il narciso fiorisce in primavera, solitamente tra marzo e aprile, e i suoi fiori durano per diverse settimane. è una pianta molto resistente e può adattarsi a diversi tipi di terreno, anche se predilige quelli ben drenati e ricchi di sostanza organica. è anche una pianta che richiede molta luce solare, quindi è consigliabile piantarla in un'area soleggiata del giardino.



Narciso fiore



Caratteristiche e simboli del Narciso
Oltre alla sua bellezza estetica, il narciso ha anche un significato simbolico. è spesso associato alla rinascita e alla primavera, poich├ę fiorisce proprio in quel periodo dell'anno. Inoltre, è considerato un simbolo di amore e bellezza, ma anche di vanità e orgoglio, a causa del suo aspetto elegante e dell'abitudine di guardarsi nel proprio riflesso.

Il narciso è una pianta tossica se ingerita, quindi è importante tenerla lontano dalla portata dei bambini e degli animali domestici. Tuttavia, è possibile godere della sua bellezza e del suo profumo in modo sicuro, semplicemente ammirandolo nel giardino o utilizzandolo come fiore reciso in un bouquet.

Il narciso è un fiore affascinante e simbolico, che porta un tocco di eleganza e bellezza al giardino. La sua forma unica e il suo profumo delicato lo rendono una scelta popolare per decorazioni floreali e regali.

Consigli utili per coltivare il Narciso
Per coltivare il narciso, segui questi semplici passaggi:

- Scelta del terreno:
Il narciso preferisce un terreno ben drenato e ricco di sostanza organica. Assicurati che il terreno sia sciolto e non si accumuli acqua intorno alle radici.

- Piantagione dei bulbi:
Pianta i bulbi di narciso in autunno, circa 10-15 cm di profondità e a una distanza di circa 10-15 cm l'uno dall'altro. Puoi piantarli singolarmente o in gruppi, a seconda dell'effetto che desideri ottenere.

- Esposizione al sole:
Il narciso richiede molta luce solare per fiorire pienamente. Assicurati di piantarlo in un'area del giardino che riceva almeno 6-8 ore di sole al giorno.

- Innaffiatura:
Durante la fase di crescita attiva, innaffia regolarmente il narciso, mantenendo il terreno umido ma non troppo bagnato. Riduci gradualmente l'irrigazione quando la pianta smette di fiorire.

- Fertilizzazione:
Puoi applicare un fertilizzante a lento rilascio o un concime a base di azoto, fosforo e potassio all'inizio della primavera, quando i germogli iniziano a spuntare dal terreno. Segui le istruzioni sulla confezione per dosare correttamente il concime.

- Rimozione dei fiori appassiti:
Dopo che i fiori sono sbocciati e appassiti, rimuovili delicatamente per evitare che la pianta sprechi energia nella produzione di semi.

- Divisione dei bulbi:
Dopo alcuni anni, i bulbi di narciso possono diventare affollati e produrre meno fiori. Puoi dividerli e trapiantarli in nuove aree del giardino per garantire una migliore fioritura.



Narciso coltivare



Riproduzione del Narciso
Il narciso può essere riprodotto in diversi modi:

- Bulbi:
La riproduzione più comune del narciso è attraverso i bulbi. Durante la fioritura, la pianta produce nuovi bulbilli o bulbi laterali che possono essere separati dalla pianta madre. Questi bulbi possono essere piantati in un'altra area del giardino per creare nuove piante di narciso.

- Semi:
Sebbene la riproduzione tramite semi sia possibile, è un processo più lungo e meno comune. I semi di narciso possono essere raccolti dai frutti maturi della pianta e seminati in un terreno ben drenato. Tuttavia, le piante che crescono da semi richiedono diversi anni per raggiungere la fioritura.

- Divisione dei bulbi:
Dopo alcuni anni, i bulbi di narciso possono diventare affollati e produrre meno fiori. In questo caso, puoi dividere i bulbi e trapiantarli in nuove aree del giardino. Questa tecnica di divisione dei bulbi è anche un modo per propagare e moltiplicare i narcisi.

- Tecniche di propagazione vegetativa:
Alcune varietà di narciso possono essere propagate utilizzando tecniche di propagazione vegetativa come la divisione delle gemme laterali o la propagazione delle scale basali. Queste tecniche richiedono una certa esperienza e possono essere più adatte per i coltivatori esperti.

Libri & manuali:
- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietÓ migliori di narciso in terrazzo o balcone.

- I migliori libri sui Fiori del nostro Giardino, su Amazon.it

- Libri e Manuali sui Fiori, su IBS.it


Amazon Prime Day in anticipo: tante ottime offerte dal mondo hi-tech


Su Amazon tantissime promozioni su robot aspirapolvere, TV, notebook e tanto altro

VAI AL SITO


Alcune piante anti-zanzare per salvare la tua estate


L'estate e' la stagione preferita da molti, ma puo' anche essere la piu' fastidiosa a causa delle zanzare.


Fortunatamente, esistono piante che possono aiutare a tenere lontane queste fastidiose creature.

VAI AL SITO


Achillea: Coltivazione, usi e proprietÓ di questa pianta medicinale


Scopri tutto sulla pianta di Achillea come coltivarla, i suoi usi in erboristeria e in medicina, e le proprietÓ terapeutiche per la salute. Leggi i nostri consigli su come coltivare e utilizzare al meglio questa pianta medicinale

VAI AL SITO


Ajuga: caratteristiche, coltivazione e cura della pianta erbacea perennale


Scopri tutto sulla pianta di ajuga, un erbacea perenne molto utilizzata in giardinaggio per la copertura del suolo. Leggi le sue caratteristiche, come coltivarla e prendersene cura per avere un bel tappeto erboso verde in giardino

VAI AL SITO


Guida pratica sulla coltivazione della forsythia: il fiore che annuncia l\'arrivo della primavera


La forsythia Ŕ un fiore che incanta con la sua bellezza e il suo colore vivace, segnando l'arrivo della primavera con i suoi fiori gialli brillanti. Se sei un appassionato di giardinaggio e desideri aggiungere un tocco di primavera al tuo spazio verde, coltivare la forsythia potrebbe essere la scelta perfetta.

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram