Voi siete qui: Home > frutta > coltivare fico



La frutta dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Fico


Fico - Denominazione comune di alcune specie arboree, appartenenti alla famiglia delle Moracee.
I fichi comunemente presenti sul mercato sono prodotti da piante originarie dell'Asia Minore e coltivate in svariate regioni tropicali e temperate del pianeta.

Introduzione alla pianta di fico, caratteristiche botaniche
Il fico, noto scientificamente come Ficus carica, è un albero fruttifero originario dell'Asia occidentale e diffuso in molte regioni del mondo con climi caldi e temperati.

Questa pianta è stata coltivata per i suoi frutti, i fichi, fin dall'antichità e ha un significativo valore sia culinario che simbolico in diverse culture.

Caratteristiche della pianta di fico:
- Foglie: I fichi sono piante a foglie larghe e caduche. Le foglie sono grandi, lobate e hanno una consistenza spessa e lucida, con una tipica forma a cuore.

- Frutti: I frutti del fico sono i fichi stessi, che variano in dimensioni, colore e sapore a seconda della varietà. Possono essere viola scuro, verdi o marroni e hanno una polpa dolce e succosa.

- Fiori: I fiori del fico sono singolari e interessanti. Sono piccoli e si sviluppano all'interno del frutto, rendendo tecnicamente il fico un'infruttescenza, piuttosto che un frutto vero e proprio.

- Crescita: Queste piante sono abbastanza robuste e possono crescere sia come alberi che come arbusti. La loro dimensione può variare considerevolmente, ma molti esemplari possono raggiungere altezze notevoli se coltivati in condizioni ottimali.

Il fico può raggiungere 8 m d'altezza ed è caratterizzato da una corteccia liscia e grigia e da foglie decidue e alterne, notevolmente lobate, ruvide sulla pagina superiore e lanugginose su quella inferiore. I minuscoli fiori del fico crescono racchiusi all'interno di una struttura carnosa, chiamata ricettacolo, da cui in seguito si sviluppa il frutto.

Alcune specie di fico non hanno fiori maschili e quindi non producono polline. Il frutto di alcune specie si sviluppa anche senza che i fiori siano stati impollinati, mentre in altri casi sono necessari interventi di impollinazione artificiale; una delle tecniche utilizzate prende il nome di caprificazione, poiché tra i rami degli alberi coltivati vengono appesi rami fioriferi di una specie spontanea, chiamata caprifico.

La propagazione avviene soprattutto per talea. La coltivazione dei fichi è molto diffusa nelle regioni del bacino del Mediterraneo e in alcune zone degli Stati Uniti (Texas e California); i frutti prodotti vengono commercializzati freschi, essiccati o inscatolati.



Fico coltivazione



Origine e distribuzione del fico
Il fico (Ficus carica) è originario dell'Asia occidentale, probabilmente dell'area compresa tra l'Iran e l'Arabia. La coltivazione del fico ha una storia antichissima, risalente a migliaia di anni fa. Si ritiene che sia stata una delle prime piante ad essere coltivate dall'uomo.

La diffusione del fico è avvenuta in molte parti del mondo grazie ai commerci, alle migrazioni e alla distribuzione di tale pianta da parte delle civiltà antiche. I fichi erano considerati un alimento prezioso e il loro valore ha contribuito alla loro diffusione in diverse regioni.

### Distribuzione del fico nel mondo:
- **Mediterraneo**: La regione del Mediterraneo è stata una delle principali aree di coltivazione del fico fin dall'antichità. Paesi come Grecia, Italia, Spagna, Turchia e Nord Africa sono conosciuti per la loro produzione di fichi.

- **Medio Oriente**: L'origine presumibile del fico è situata nell'area del Medio Oriente, e paesi come Iran e Israele hanno una lunga tradizione nella coltivazione di questa pianta.

- **Asia**: Al di là dell'origine presumibile, i fichi sono diffusi in diverse regioni dell'Asia, inclusi paesi come India, Cina e Giappone.

- **Americhe**: I fichi furono portati in America dalle colonie europee durante l'era della scoperta. Oggi sono coltivati in diverse parti del continente, soprattutto in regioni con climi adatti.

La capacità del fico di adattarsi a una vasta gamma di climi ha contribuito alla sua diffusione in molte parti del mondo. Tuttavia, prospera meglio in climi caldi e temperati con inverni miti, dove può raggiungere la sua massima produttività.

La storia e la diffusione del fico riflettono l'importanza di questa pianta nella storia dell'agricoltura e nell'alimentazione umana, e il suo valore culturale rimane significativo in molte società anche oggi.

Requisiti di coltivazione del fico
La coltivazione dei fichi richiede alcuni requisiti specifici per garantire una crescita sana e la produzione di frutti abbondanti. Ecco i principali requisiti per coltivare con successo i fichi:

### Clima:
- **Temperature**: I fichi prosperano in climi caldi e inverni miti. La temperatura ideale per la crescita e la fruttificazione si situa intorno ai 20-30°C durante la stagione di crescita.

- **Esposizione al sole**: I fichi amano il sole e richiedono molta luce solare per prosperare e produrre frutti di qualità.

### Terreno:
- **Drenaggio**: I fichi richiedono terreni ben drenati. L'eccesso di acqua può causare problemi alle radici. Un terreno che trattiene l'acqua può portare a marciume radicale.

- **Fertilità**: Il terreno deve essere ricco di sostanze nutritive per favorire una crescita sana. Il compost o il letame possono essere utilizzati per arricchire il suolo.

- **PH del terreno**: I fichi preferiscono terreni leggermente alcalini con un pH compreso tra 6 e 6,5. Un test del suolo può essere utile per valutare e regolare il pH se necessario.

### Innaffiatura:
- **Irrigazione**: I fichi hanno bisogno di un'irrigazione regolare, specialmente durante la stagione di crescita e di produzione dei frutti. Evita che il terreno si asciughi completamente tra un'irrigazione e l'altra.

### Potatura:
La potatura regolare è importante per i fichi. La potatura invernale può aiutare a rimuovere rami morti e promuovere una nuova crescita. La potatura estiva può aiutare a controllare le dimensioni della pianta.

### Protezione in inverno:
In zone con inverni freddi, specialmente se si verificano gelate, è consigliabile proteggere la pianta dal freddo, ad esempio coprendola con pacciame o tessuto non tessuto.

### Concimazione:
I fichi possono trarre beneficio da una concimazione annuale con fertilizzanti bilanciati, preferibilmente applicati all'inizio della primavera.

Ciclo di vita e fasi di crescita del fico
Il ciclo di vita del fico passa attraverso diverse fasi, dalla semina alla maturazione dei frutti. Ecco una descrizione delle fasi di crescita del fico:

### Semina o piantagione:
Il fico può essere propagato da semi, talee o innesti. Tuttavia, la propagazione più comune avviene tramite talee prelevate da piante mature. Le talee vengono piantate in vasi o direttamente nel terreno. Durante le prime fasi della crescita, è importante garantire un'adeguata irrigazione e protezione dalla luce solare diretta per permettere alle giovani piante di stabilizzarsi.

### Crescita vegetativa:
Le giovani piante di fico passano attraverso una fase di crescita vegetativa. Durante questa fase, la pianta sviluppa radici solide e inizia a produrre foglie. è cruciale fornire un terreno fertile, ben drenato e l'irrigazione adeguata per sostenere la crescita vigorosa delle foglie e la salute della pianta.

### Crescita e sviluppo:
A mano a mano che la pianta cresce, si sviluppano rami e si formano nuovi germogli. La pianta continua a svilupparsi e a espandersi, richiedendo cure regolari, inclusa la potatura per controllare le dimensioni della pianta e incoraggiare una crescita sana.

### Fioritura e formazione dei frutti:
I fiori del fico emergono all'interno di una particolare struttura chiamata "siconio", che è tecnicamente un falso frutto, poiché i veri fiori sono contenuti al suo interno. La fioritura avviene spesso in coincidenza con la crescita delle foglie e dei nuovi germogli. Dopo la fecondazione dei fiori all'interno del siconio, inizia la formazione dei frutti.

### Maturazione dei frutti:
I frutti di fico iniziano a maturare diverse settimane dopo la fecondazione. Durante questa fase, cambiano colore e dimensioni e diventano maturi e pronti per essere raccolti. Il momento della raccolta dipende dalla varietà e può essere determinato dalla consistenza e dal colore del frutto.

### Riposo invernale:
Dopo la produzione dei frutti, la pianta di fico entra in una fase di riposo invernale. Durante questo periodo, la pianta rallenta la crescita e può perdere le foglie. è importante proteggere la pianta dal freddo intenso se si verificano gelate.

### Ripresa Vegetativa:
Con l'arrivo della primavera, la pianta di fico riprende la crescita attiva. Le gemme iniziano a germogliare e la pianta ricomincia il ciclo di crescita, producendo nuove foglie e preparandosi per un'altra stagione di fioritura e produzione di frutti.

Malattie e parassiti comuni del fico
Il fico può essere soggetto a diverse malattie e attacchi da parassiti che possono compromettere la salute della pianta e la produzione di frutti. Alcune delle malattie e dei parassiti più comuni che colpiscono il fico includono:

### Malattie del fico:
**Ruggine del fico (Cerotelium fici)**: Si manifesta con macchie gialle o arancioni sulle foglie, spesso con pustole di spore sul lato inferiore delle foglie. Può indebolire la pianta se non controllata.

**Marciume radicale (Phytophthora spp.)**: è una malattia fungina che colpisce le radici e può essere causata da un eccesso di irrigazione o da terreni troppo umidi. Le radici marciscono, portando al deterioramento della pianta.

**Muffa polverosa (Oidio)**: Si manifesta con una copertura bianca simile a una polvere sulle foglie, riducendo la fotosintesi. è causata da un fungo e si sviluppa in condizioni di umidità e scarsa circolazione d'aria.

**Antracnosi (Colletotrichum spp.)**: è una malattia fungina che causa macchie scure o necrosi su foglie, rami e frutti. Le lesioni possono diventare evidenti durante la stagione delle piogge.

**Botrite (Botrytis cinerea)**: Questa malattia fungina causa muffe grigie o brune sui frutti e sui rami. è comune in condizioni di umidità e può compromettere la qualità della frutta.

### Parassiti del fico:
**Afidi**: Piccoli insetti che succhiano la linfa dalla pianta, indebolendo la pianta e favorendo lo sviluppo di muffe e malattie.

**Cocciniglie**: Parassiti che si attaccano alle foglie e ai rami del fico, succhiando la linfa e causando deformazioni e indebolimento della pianta.

**Tignola del fico (Episimus utilis)**: Le larve di questa falena si nutrono dei frutti, creando fori e gallerie interne, compromettendo la qualità e la maturazione dei fichi.

**Tignola fogliare (Thyrinteina leucocerae)**: Le larve si nutrono delle foglie, causando danni visibili e indebolendo la pianta.

### Controllo e prevenzione:
- **Pratiche colturali**: Mantenere la pianta sana con una corretta potatura, irrigazione e fertilizzazione può ridurre il rischio di malattie.

- **Monitoraggio**: Ispezionare regolarmente la pianta per individuare segni precoci di malattie o parassiti.

- **Trattamenti**: L'utilizzo di fungicidi o insetticidi può essere necessario in caso di gravi infestazioni, ma è consigliabile consultare un esperto o un vivaista per la scelta e l'applicazione dei trattamenti appropriati.

La prevenzione è fondamentale per mantenere la salute del fico. Mantenere un ambiente pulito intorno alla pianta, praticare una potatura regolare e adottare buone pratiche di gestione può aiutare a prevenire o ridurre il rischio di malattie e parassiti.



Fico frutto



Utilizzi culinari e proprietà nutrizionali del fico
I fichi sono deliziosi frutti con un'elevata versatilità culinaria. Possono essere consumati freschi, essiccati o utilizzati in una varietà di piatti dolci e salati. Oltre al loro sapore dolce e succoso, i fichi offrono diverse proprietà nutrizionali.

### Utilizzi culinari:
- **Consumo fresco**: I fichi sono deliziosi mangiati da soli, aggiunti a insalate o combinati con formaggi.

- **Frutta essiccata**: I fichi secchi sono popolari e possono essere consumati direttamente o utilizzati in dolci, marmellate, e come ingrediente in molte ricette.

- **Marmellate e conserve**: I fichi sono ottimi per preparare marmellate, confetture e conserve.

- **Dolci e dessert**: Sono un ingrediente delizioso in dolci come crostate, torte, biscotti, gelati e persino cioccolato.

- **Accompagnamento salato**: Possono essere abbinati a formaggi, prosciutto crudo o utilizzati in piatti a base di carne per un tocco dolce.

### Proprietà nutrizionali:
I fichi sono ricchi di nutrienti essenziali:
- **Fibre**: I fichi sono un'ottima fonte di fibre, che favoriscono la digestione e contribuiscono al senso di sazietà.

- **Vitamine e minerali**: Contengono vitamine come la vitamina K, vitamina B6, niacina, acido folico e minerali come potassio, calcio, magnesio e ferro.

- **Antiossidanti**: Sono ricchi di antiossidanti come polifenoli, che contribuiscono a ridurre lo stress ossidativo nel corpo.

- **Zuccheri naturali**: Contengono zuccheri naturali come il glucosio e il fruttosio, offrendo un'energia naturale.

Tuttavia, i fichi sono anche ricchi di zuccheri, quindi è consigliabile consumarli con moderazione, specialmente per coloro che hanno bisogno di controllare l'assunzione di zuccheri.

Sia freschi che secchi, i fichi aggiungono un sapore unico e una dolcezza naturale a molte ricette. Possono essere un'aggiunta deliziosa e nutriente a una dieta bilanciata.

Prospettive future per la coltivazione del fico
Le prospettive future per la coltivazione del fico sono incoraggianti, poiché questo frutto gode di una popolarità crescente grazie alle sue caratteristiche nutrizionali, versatilità culinaria e alla crescente domanda da parte dei consumatori per alimenti salutari e naturali.
Diverse tendenze e sviluppi indicano prospettive interessanti per la coltivazione dei fichi:

### Sviluppo varietale e miglioramento genetico:
L'interesse per la diversificazione delle varietà di fico per adattarsi a climi e terreni diversi è in aumento. Sforzi per sviluppare varietà più resistenti alle malattie, con periodi di maturazione più prolungati o migliorate caratteristiche sensoriali sono in corso.

### Sostenibilità e agricoltura biologica:
L'agricoltura biologica e sostenibile è sempre più importante per i consumatori. La coltivazione del fico si presta bene a questi approcci, in quanto richiede meno input di pesticidi e fertilizzanti rispetto ad altre coltivazioni.

### Esplorazione di nuovi mercati e applicazioni:
- **Mercati internazionali**: L'espansione verso nuovi mercati internazionali, compresi paesi dove il consumo di fichi potrebbe non essere tradizionale, è in aumento.

- **Applicazioni innovative**: L'uso del fico in nuove forme e applicazioni alimentari, come ingredienti per prodotti da forno, barrette energetiche, bevande e altri prodotti alimentari con un focus sulla naturalità e sulla sostenibilità è in crescita.

### Tecnologie e pratiche agricole innovative:
- **Tecnologie di irrigazione**: L'uso di tecnologie avanzate per l'irrigazione efficiente può migliorare la resa e la qualità del raccolto.

- **Monitoraggio e gestione del raccolto**: L'implementazione di sistemi di monitoraggio avanzati e pratiche di gestione basate sui dati può ottimizzare la produzione e ridurre gli sprechi.

### Cambiamenti climatici e adattabilità:
L'adattamento delle coltivazioni di fico a condizioni climatiche mutevoli, inclusi metodi di coltivazione resilienti e pratiche di gestione delle risorse.

La continua ricerca, l'innovazione tecnologica e lo sviluppo di pratiche sostenibili stanno plasmando il futuro della coltivazione del fico. L'attenzione è posta sulle esigenze dei consumatori, sulla sostenibilità ambientale e sulla diversificazione delle varietà per soddisfare le esigenze dei mercati in evoluzione.

Varietà di fico più comuni
Esistono molte varietà di fichi coltivate in tutto il mondo, ciascuna con caratteristiche uniche in termini di sapore, colore e maturazione. Ecco alcune delle varietà di fico più comuni:

### Ficus carica (Fico comune):
- **Black Mission**: Una varietà di fico comune, con pelle viola scura e polpa rosso scuro. è dolce e succoso. Comunemente coltivato in molte parti del mondo.

- **Brown Turkey**: Questa varietà produce fichi marroni dal sapore dolce e leggermente nocciolato. è resistente al freddo ed è coltivato in molte regioni.

- **Calimyrna**: Originario della Turchia, ha una pelle verde chiaro e polpa dorata. è spesso consumato essiccato.

- **Adriatic**: Conosciuto anche come Kadota, ha una pelle verde e polpa chiara con un sapore dolce.

- **Celeste**: Una varietà resistente al freddo con pelle marrone violacea e polpa dolce e succosa.

### Altre varietà:
- **Lattarino**: Fico verde chiaro e polpa bianca, è comunemente coltivato in Italia.

- **Osborne Prolific**: Varietà inglese che produce fichi marroni rossastri.

- **Violette de Bordeaux**: Una varietà francese con pelle viola scura e polpa dolce e succosa.

Le varietà di fico variano notevolmente nel gusto, colore, consistenza e adattabilità a diversi climi. Le preferenze personali e le condizioni di crescita influenzano spesso la scelta delle varietà da coltivare in un determinato luogo. Ogni varietà ha le sue caratteristiche uniche che la rendono adatta a diverse esigenze di coltivazione e gustative.

Libri & manuali:
- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietà migliori di fico nel frutteto

- I migliori libri di Frutta e Frutteto su Amazon.it

- Libri sulle Piante da Frutta, su IBS.it
Alcuni libri sulle piante da frutta:

Guida illustrata agli alimenti vegetali.

I cibi vegetali hanno un ruolo fondamentale nella nostra alimentazione, ma che cosa sappiamo veramente su di loro? Questa guida illustrata agli alimenti vegetali di tutto il mondo esplora le origini, la storia, le caratteristiche botaniche e gli usi culinari di centinaia di frutta, verdura, cereali, frutta secca, oli, zuccheri, bevande, erbe aromatiche e spezie.

Dieta e salute con gli alimenti vegetali. Alimentazione sana con cereali, legumi, ortaggi e frutta

La specie cui apparteniamo, denominata Homo sapiens sapiens, è comparsa circa 40.000 anni fa, e da allora ha mantenuto praticamente inalterate le caratteristiche anatomo-fisiologiche che la contraddistinsero fino dalla sua origine. Nel frattempo però, l'uomo è passato dalla vita nelle caverne alla conquista dello spazio, e la sua alimentazione ha subito variazioni non meno eclatanti, superando di gran lunga le possibilità adattative del proprio apparato digerente. Questo libro descrive in modo chiaro e accessibile le regole basilari di un'alimentazione che rispetta le esigenze del nostro organismo, e presenta i cereali, i legumi, gli ortaggi e i frutti di uso più comune nell'alimentazione dell'uomo moderno..







Prenota il tuo viaggio a Dubai con lol.travel


A Dubai non trovi solo l'acqua cristallina, le lunghe spiagge dorate ed i club esclusivi. Scopri i tanti appuntamenti dedicati all'Arte che si tengono qui ogni anno e vivi un'esperienza davvero indimenticabile!


Utilizza il codice LOLDUBAI2024 per ottenere uno sconto del 10% sulla prenotazione del tuo hotel a Dubai!

VAI AL SITO


15%** di sconto extra ❄️ Saldi di fine stagione: nuove offerte


Marchi prestigiosi a prezzi imbattibili Sconti esclusivi fino al 75 dal prezzo originale

VAI AL SITO


35% di sconto quando compri 2 prodotti


Applica a carrello il codice GRAB35 e ricevi il 35% di sconto sull'acquisto di due prodotti Bondi Sands


Codice voucher: GRAB35


Termina il: 29/02/24

VAI AL SITO


30% di sconto su una selezione di prodotti


Applica a carrello il codice FANTASTICLF e ricevi fino al 30% di sconto su una selezione di prodotti


Codice voucher: FANTASTICLF


Termina: il 20/02/24

VAI AL SITO


Cosa piantare a febbraio


Il freddo è ancora intenso e limita i lavori in giardino tuttavia, man mano che le giornate si allungano e la natura piano piano si risveglia, con il sole che inizia a fare capolino nella seconda metà del mese, possiamo preparare qualche piccola semina al coperto, specie nelle zone più a sud

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram