Voi siete qui: Home > frutta > coltivare melograno



La frutta dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Melograno


Melograno - Un frutto antico e miracoloso da sempre simbolo di fertilita', simbolo suggerito dalla particolare conformazione di questo meraviglioso frutto, dove centinaia di semi racchiusi in dolci chicchi sono pronti a dare nuove vite.

Introduzione al frutto di melograno, caratteristiche botaniche
Il Melograno (Punica, L.) è un genere delle Punicaceae che comprende due specie di arbusti, originari di una regione che va dall'Iran alla zona himalayana dell'India settentrionale, e diffuso sin dall'antichità nell'intera zona mediterranea e nel Caucaso.

Ha portamento cespuglioso, alta fino a 2-4 m, foglie caduche lanceolate, non molto grandi di colore verde lucente, fiori solitari grandi o riuniti in mazzetti all'estremità dei rami, di colore rosso vivace, con varietà a fiori semplici o doppi, di colore rosso, rosa, bianco o screziati, fioritura in giugno-agosto con i caratteristici frutti eduli dal gusto acido.

Ricchissimo di vitamine, e' stato da millenni fonte di salvezza per i popoli degli aridi territori d'Asia: dall'Anatolia al deserto del Gobi.
Le scorze dei frutti hanno anche proprietà aromatiche e vengono utilizzate per dare il gusto amarognolo a Vermouth e aperitivi.
Il melograno oltre ad essere impiegato nella medicina naturale e' un ottimo colorante; con la sua buccia essiccata otteniamo un buon giallo tendente al verde. Gialli estratti dal melograno sono stati ritrovati in tombe egiziane risalenti al 1500 A.E.V..

Coltivazione e cura del melograno
Il Melograno richiede esposizione soleggiata, ben riparata in quanto mal sopporta inverni troppo rigidi, terreno fresco, fertile, fresco ma ben drenato, cresce bene anche in suoli asciutti.

Il melograno è una pianta rustica e resistente che richiede poche cure particolari. Ecco alcuni consigli per la coltivazione e la cura del melograno:

- Preferisce terreni ben drenati e soleggiati. Evitare terreni troppo umidi o argillosi.
La pianta va piantata in autunno o in primavera, a una profondità di circa 50 cm. La distanza tra le piante deve essere di almeno 3 metri.

- Innaffiare il melograno regolarmente nei primi anni di vita, ma una volta adulto può resistere anche a periodi di siccità.

- Durante la fase di crescita, si può concimare il melograno con un concime organico a base di letame.

- Il melograno va potato a fine inverno, eliminando i rami secchi e quelli troppo deboli. Inoltre, è consigliabile eliminare i rami che crescono verso l'interno della pianta, per favorire la circolazione dell'aria e la penetrazione della luce.

- I frutti del melograno vanno raccolti a maturazione completa, quando la buccia assume un colore rosso intenso. Si consiglia di raccogliere i frutti con le forbici, evitando di strapparli dalla pianta.

- Il melograno può essere attaccato da malattie fungine come la ruggine o il marciume radicale. Per prevenire queste malattie, è consigliabile evitare ristagni idrici e concimare la pianta con prodotti a base di rame.



Melograno coltivazione



Tecniche di Riproduzione della pianta di Melograno
Si moltiplica con la semina, più frequentemente in primavera per talea semilegnosa o per margotta, con una certa difficoltà per innesto.

La riproduzione del melograno può avvenire attraverso diversi metodi, tra cui:

- Talea: la talea è un metodo di riproduzione vegetativa che prevede il taglio di un ramo sano e giovane dalla pianta madre. La talea viene poi piantata in un terreno ben drenato e mantenuta umida fino a quando non radica e inizia a crescere come una nuova pianta.

- Propagazione per seme: un altro metodo di riproduzione del melograno è attraverso i semi. I semi vengono raccolti dai frutti maturi, lavati e piantati in un terreno ben drenato. Dopo un periodo di tempo, i semi germineranno e inizieranno a crescere come nuove piante di melograno.

- Innesto: l'innesto è una tecnica più avanzata che prevede l'unione di un ramo di melograno con un'altra pianta di melograno o di un portainnesto compatibile. Questo metodo consente di mantenere le caratteristiche specifiche di una pianta madre desiderabile.

Proprietà nutrizionali del frutto del melograno
Il frutto del melograno è ricco di nutrienti essenziali per la salute. Ecco alcune delle sue proprietà nutrizionali:

- Il melograno è una buona fonte di vitamina C, che aiuta a sostenere il sistema immunitario e favorisce la produzione di collagene per la salute della pelle. Contiene anche vitamina K, che è importante per la coagulazione del sangue e la salute delle ossa.

- Contiene minerali come il potassio, che aiuta a regolare la pressione sanguigna e il bilancio dei fluidi nel corpo. Contiene anche piccole quantità di calcio, ferro e magnesio.

- Il melograno è una buona fonte di fibre alimentari, che aiutano a migliorare la digestione e a mantenere un intestino sano. Le fibre possono anche contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache e diabete.

- E' ricco di antiossidanti, come i polifenoli, che aiutano a combattere lo stress ossidativo e a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi. Questi antiossidanti possono avere benefici per la salute del cuore, del cervello e del sistema immunitario.

- Contiene acidi grassi omega-6, che sono importanti per la salute del cuore e del cervello. Tuttavia, è presente solo in piccole quantità.

- Il melograno è relativamente basso in calorie, con circa 83 calorie per 100 grammi di frutto. Ciò lo rende un'opzione salutare per coloro che cercano di controllare il peso.

Utilizzi culinari e ricette con il melograno
Il melograno è un frutto versatile che può essere utilizzato in molti modi diversi in cucina. Ecco alcuni utilizzi culinari e ricette con il melograno:

- Insalata di melograno: Aggiungi i chicchi di melograno a un'insalata per dare un tocco di dolcezza e croccantezza. Puoi combinare il melograno con ingredienti come rucola, formaggio di capra, noci e una vinaigrette leggera.

- Salsa di melograno: Prepara una salsa dolce e acidula con il melograno. Frulla i chicchi di melograno con succo di limone, aglio, olio d'oliva e sale. Questa salsa può essere usata come condimento per carne, pesce o verdure grigliate.

- Smoothie di melograno: Frulla i chicchi di melograno con yogurt greco, banana e un po' di miele per preparare un delizioso smoothie ricco di antiossidanti.

- Gelato al melograno: Utilizza il succo di melograno per preparare un gelato fatto in casa. Mescola il succo con latte, zucchero e panna fresca, quindi versa il composto nella gelatiera per ottenere un gelato cremoso e rinfrescante.

- Salsa di melograno per carne: Riduci il succo di melograno a fuoco lento fino a quando non si addensa leggermente, quindi aggiungi spezie come cannella, zenzero e pepe di Caienna. Questa salsa può essere spennellata su carne arrosto o grigliata per aggiungere un sapore dolce e piccante.

- Guacamole di melograno: Aggiungi i chicchi di melograno al guacamole tradizionale per un tocco di dolcezza e croccantezza. Schiaccia l'avocado con succo di lime, cipolla tritata, pomodoro, coriandolo e sale, quindi aggiungi i chicchi di melograno.

Curiosità e miti sul melograno
Il melograno è un frutto che ha suscitato molte curiosità e miti nel corso della storia. Ecco alcune curiosità e miti sul melograno:

- Il melograno è stato spesso associato alla fertilità e all'abbondanza. Nella mitologia greca, il melograno era considerato il frutto del matrimonio e della fecondità. Anche in molte altre culture antiche, il melograno era considerato un simbolo di fertilità e prosperità.

- Si dice che il numero di chicchi presenti in un melograno rappresenti la fortuna. Alcuni credono che un melograno con un numero dispari di chicchi porti buona fortuna, mentre altri ritengono che un melograno con un numero pari di chicchi sia di cattivo auspicio.

- In alcune culture, il melograno è considerato un afrodisiaco naturale. Si crede che il suo succo e i suoi chicchi abbiano proprietà stimolanti e aumentino la libido.

- Il melograno è stato utilizzato nella medicina tradizionale per secoli. Si crede che abbia proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e antimicrobiche. Alcuni studi hanno suggerito che il melograno possa avere benefici per la salute del cuore, la prevenzione del cancro e la salute del cervello.

- Aprire un melograno può essere un piccolo rituale divertente. Si dice che colpire delicatamente il melograno con un cucchiaio di legno prima di aprirlo aiuti a far cadere i chicchi più facilmente.

- Il succo di melograno può essere utilizzato come colorante naturale per alimenti e tessuti. Il suo colore rosso intenso può dare un tocco vivace a vari piatti e prodotti.



Melograno frutto



Il melograno nella storia e nella cultura
Il melograno ha una lunga storia di significato culturale e simbolico in diverse civiltà. Ecco alcuni esempi:

- Antica Grecia: Nel mito greco, il melograno era associato alla dea Persefone, regina degli Inferi. Secondo la leggenda, Persefone fu rapita da Ade, dio degli Inferi, e costretta a diventare sua moglie. Durante il suo tempo nel regno degli Inferi, Persefone mangiò alcuni chicchi di melograno, il che la legò al mondo sotterraneo. Di conseguenza, ogni anno doveva trascorrere parte del suo tempo con Ade, portando all'arrivo dell'inverno sulla Terra.

- Medio Oriente: Il melograno è un simbolo importante nella cultura mediorientale. è spesso associato alla fertilità, all'abbondanza e alla prosperità. In alcune tradizioni, il melograno viene rotto durante i matrimoni per augurare fertilità e prosperità alla coppia.

- Ebraismo: Il melograno è menzionato diverse volte nella Bibbia ebraica. Viene descritto come uno dei sette frutti della Terra Promessa e simboleggia abbondanza, fertilità e benedizione divina. Nella tradizione ebraica, il melograno è spesso presente nelle decorazioni e nei tessuti usati durante le festività.

- Islam: Il melograno è considerato un frutto benedetto nel Corano. Viene menzionato come uno dei frutti del Paradiso e simboleggia abbondanza e benedizione. In alcune tradizioni islamiche, il melograno viene consumato durante il mese sacro del Ramadan come segno di gratitudine per le benedizioni ricevute.

- Arte e architettura: Il melograno è stato rappresentato in molte opere d'arte e nell'architettura di diverse culture nel corso dei secoli. è spesso raffigurato come un simbolo di fertilità, vita eterna e abbondanza. Ad esempio, il melograno è presente in molti mosaici romani e bizantini, così come in dipinti rinascimentali.

Libri & manuali:
- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietà migliori di melograno nel frutteto

- I migliori libri di Frutta e Frutteto su Amazon.it

- Libri sulle Piante da Frutta, su IBS.it
Alcuni libri sulle piante da frutta:

Guida illustrata agli alimenti vegetali.

I cibi vegetali hanno un ruolo fondamentale nella nostra alimentazione, ma che cosa sappiamo veramente su di loro? Questa guida illustrata agli alimenti vegetali di tutto il mondo esplora le origini, la storia, le caratteristiche botaniche e gli usi culinari di centinaia di frutta, verdura, cereali, frutta secca, oli, zuccheri, bevande, erbe aromatiche e spezie.

Dieta e salute con gli alimenti vegetali. Alimentazione sana con cereali, legumi, ortaggi e frutta

La specie cui apparteniamo, denominata Homo sapiens sapiens, è comparsa circa 40.000 anni fa, e da allora ha mantenuto praticamente inalterate le caratteristiche anatomo-fisiologiche che la contraddistinsero fino dalla sua origine. Nel frattempo però, l'uomo è passato dalla vita nelle caverne alla conquista dello spazio, e la sua alimentazione ha subito variazioni non meno eclatanti, superando di gran lunga le possibilità adattative del proprio apparato digerente. Questo libro descrive in modo chiaro e accessibile le regole basilari di un'alimentazione che rispetta le esigenze del nostro organismo, e presenta i cereali, i legumi, gli ortaggi e i frutti di uso più comune nell'alimentazione dell'uomo moderno..







Guida pratica sulla coltivazione della forsythia: il fiore che annuncia l\'arrivo della primavera


La forsythia è un fiore che incanta con la sua bellezza e il suo colore vivace, segnando l'arrivo della primavera con i suoi fiori gialli brillanti. Se sei un appassionato di giardinaggio e desideri aggiungere un tocco di primavera al tuo spazio verde, coltivare la forsythia potrebbe essere la scelta perfetta.

VAI AL SITO


Aglio sempre fresco tutto l\'anno: come coltivarlo in casa, tutti i passaggi


L'aglio è un ingrediente versatile e salutare che viene utilizzato in molte ricette tradizionali. Ma cosa succede se desideri avere aglio fresco tutto l'anno senza doverlo acquistare costantemente? La soluzione è semplice: coltivarlo in casa!

VAI AL SITO


I 7 frutti che migliorano la pelle del viso, donandole luminosità, morbidezza e chiarezza


La cura della pelle è un aspetto fondamentale per mantenere un aspetto giovane e sano. Oltre ai prodotti cosmetici tradizionali, la natura ci offre una vasta gamma di ingredienti naturali che possono migliorare la salute e l'aspetto della nostra pelle.

VAI AL SITO


La Passiflora: la pianta della passione, come coltivarla e prendersene cura


La Passiflora, nota anche come fiore della passione, è una pianta rampicante originaria dell'America tropicale. Questa pianta è apprezzata per la sua bellezza unica e per la sua capacità di crescere rapidamente, rendendola una scelta popolare per chi desidera creare una parete verde o un'area fiorita in giardino. In questo articolo, ti forniremo una guida completa su come piantare, coltivare e prenderti cura della Passiflora.

VAI AL SITO


Le nuove offerte Geox con sconti fino al 70%


Una vasta selezione di prodotti scontati, dove trovare abbigliamento, scarpe, accessori e molto altro ancora a prezzi convenienti.


Non perdere l'opportunità di visitare questa pagina e approfittare delle offerte esclusive disponibili.


Acquista ora e risparmia sui tuoi acquisti di moda!

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram