Voi siete qui: Home > piante da esterno > coltivare calamo





  • aquazoomania: EquiSportMania: Sconto di Benvenuto del 5% senza minimo d'ordine
    EquiSportMania: Sconto di Benvenuto del 5% senza minimo d'ordine, valido una sola volta per cliente, non cumulabile con altri codici sconto o con listini riservati.
    Vedi Tutti i Coupon aquazoomania






  • Le Piante da giardino dalla A alla Z:
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


    Calamo


    Calamo - (Acorus calamus)
    Pianta acquatica dotata di rizoma profumato dal quale si sviluppano lunghe foglie verdi lineari a foggia di spada e uno scapo fiorale che all'apice reca una spiga composta da piccolissimi fiori giallo verdastri fittamente appressati.

    Il Calamo è una pianta acquatica appartenente alla famiglia delle Cyperaceae, che cresce in ambienti umidi e paludosi. Questa pianta ha una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale, nell'artigianato e nella produzione di fibre tessili.
    In questa guida completa, esploreremo tutte le caratteristiche, gli usi e i benefici del Calamo.

    Descrizione della pianta di Calamo:
    Caratteristiche della pianta di Calamo:
    - La pianta di Calamo è una erba perenne che può crescere fino a 1-2 metri di altezza.
    - Ha foglie lunghe e strette, di colore verde scuro, che si sviluppano in modo spiralato lungo il fusto.
    - La pianta produce piccoli fiori gialli che si trovano in spighe all'apice dei getti.
    - Il rizoma della pianta è il parte più utilizzata in medicina tradizionale, poiché contiene una serie di principi attivi tra cui i più importanti sono i calami, i glicosidi e i flavonoidi.

    Il calamo aromatico e' una pianta erbacea originaria dell'Asia, molto diffusa in tutta Europa, comune nei luoghi paludosi.
    Il rizoma di Acorus calamus L. e' un amaro aromatico ed e' conosciuto come "stimolante digestivo" in quanto dotato di azione stimolante sulle funzioni secretomotrici dell'apparato digerente.

    La fioritura avviene dalla fine primavera all'estate. Vegeta nei luoghi paludosi, acquitrinosi, negli stagni dalla pianura fino all'alta collina.
    In Italia si trova con una certa frequenza al Nord. Si utilizza il rizoma , il quale puo' avere un diametro anche di due centimetri.
    i frutti sono piccole bacche rosse, con pochi semi.



    Calamo  pianta



    Coltivazione della Pianta di Calamo:
    Per quanto riguarda la coltivazione del Calamo, è importante fornire un terreno umido e ben drenato.
    La pianta preferisce posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate e richiede una buona quantità di acqua per prosperare. è anche possibile coltivare il Calamo in vasi o contenitori, purché si fornisca un substrato adatto e si mantenga l'umidità necessaria.

    Tutta la pianta, in particolare il grosso rizoma e la parte florale, emanano un forte odore aromatico. In Italia fiorisce in maggio e giugno. In Europa le piante sono sterili e si moltiplicano per divisione dei rizomi.

    Per la coltivazione, pezzi del rizoma possono essere piantati in modo orizzontale nel terreno a una profondità di 3-5 cm, con le parti che germoglieranno rivolte verso l'alto.
    E' preferibile raccogliere i rizomi quando la pianta ha un minimo di 2-3 anni di eta', all'inizio della primavera, prima della nuova crescita, oppure in autunno avanzato.

    Utilizzi e Benefici della Pianta di Calamo:
    Usi Tradizionali del Calamo:
    Il Calamo ha una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale. Le sue radici e rizomi sono stati utilizzati per trattare una varietà di disturbi, tra cui problemi digestivi, reumatismi, febbre e mal di testa. Inoltre, il Calamo è stato utilizzato come diuretico, lassativo e antinfiammatorio.

    Nell'artigianato, il Calamo è stato utilizzato per la produzione di canne da pesca, penne stilografiche e pipe. La sua fibra resistente e flessibile è stata anche utilizzata per la produzione di cordame e tessuti.

    Benefici del Calamo:
    Il Calamo è ricco di tannini, flavonoidi, olio essenziale e altri composti chimici che gli conferiscono proprietà medicinali. Alcuni studi hanno dimostrato che il Calamo può aiutare a ridurre l'infiammazione, alleviare il dolore e migliorare la digestione. Inoltre, il Calamo può avere effetti positivi sulla salute cardiovascolare, riducendo il colesterolo e la pressione sanguigna.

    Come Utilizzare il Calamo: Il Calamo può essere utilizzato in diversi modi, tra cui infusi, decotti, tinture e capsule. Per preparare un infuso, versare acqua bollente su un cucchiaio di radici o rizomi di Calamo essiccati e lasciare in infusione per 10-15 minuti. Bere due o tre tazze al giorno per alleviare i sintomi di disturbi digestivi o infiammazioni.

    Precauzioni: Il Calamo dovrebbe essere utilizzato con cautela, soprattutto in dosi elevate. Può causare irritazione gastrica e nausea. Non utilizzare il Calamo durante la gravidanza o l'allattamento. Consultare sempre un medico prima di utilizzare il Calamo per scopi medicinali.

    Links su Calamo:
    Libri & manuali:


    - I consigli del giardiniere:
    Coltivare le variet migliori di calamo nell'orto giardino.

    - Aggiungi una risorsa su: calamo

    - Ricerca con Google altre informazioni:


    - Tutti i libri sulle Piante da Giardino, su Amazon.it
    (Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

    - Libri e Manuali sulle piante del Giardino, su IBS.it
    Alcuni libri sulle piante da giardino:

    Il maxi libro del giardino: Come Progettare, Organizzare, Suddividere, Impiantare E Curare Il Tuo Giardino

    Esperti agronomi guidano il lettore alla scoperta delle specie e delle variet pi idonee alla coltivazione a seconda dei climi, delle tipologie di terreno, del tipo di produzione desiderata. Dalla progettazione all'impianto, dalla preparazione del terreno alle cure di coltivazione, dalla prevenzione delle patologie e parassitosi agli interventi correttivi: con disegni didattici, tutto quel che occorre sapere per far fruttare adeguatamente un piccolo appezzamento.

    Il mio giardino semplice. La facile arte del giardinaggio in famiglia

    La cura delle piante accompagna per tutta la vita e insegna molte cose. Per questo Silvia Bonino ha voluto scrivere questo libro, unendo la sua esperienza pratica di giardinaggio con le conoscenze di psicologia che sono state il sale della sua vita. Il risultato una guida al giardinaggio no-stress dedicata a tutta la famiglia. Nome fra i pi affermati nel panorama scientifico italiano e al tempo stesso appassionata cultrice del giardinaggio, Silvia Bonino in questa mirabile sintesi fra psicologia e tecniche di coltivazione svela ai suoi lettori un percorso che attraverso la cura del giardino porta a un ritrovato equilibrio con se stessi e i familiari e aiuta i bambini nella loro crescita. Il risultato un giardino come luogo fisico che specchio della semplicit che dovrebbe essere la linea guida delle relazioni umane.