ortoegiardino, giardinaggio Home Page    Blog Offerte    Shop    Vetrina
Voi siete qui: Home > piante da esterno > coltivare erica


mazzo di rose
Le Piante del Giardino: erica




  • lol.travel: Sconto Hotel Malta CodSconto: SCB0ZSMM
    sconto del 10% sulla prenotazione dell' hotel con lol.travel
    Vedi Tutti i Coupon lol.travel





  • Le Piante da giardino dalla A alla Z:
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z






    Erica

    Erica - Famiglia: Ericaceae. Il genere Calluna comprende la sola specie vulgaris, da cui sono state ottenute un gran numero di varieta' che si differenziano per il colore delle foglie e dei fiori e per l'altezza e il portamento.


    Descrizione

    Le eriche sono piante molto rustiche e prosperano bene all'aperto tutto l'anno. Sono molto apprezzate perche' fioriscono d'inverno dando delle belle note di colore al paesaggio. Vengono molto utilizzate nelle bordure.
    Arbusto con foglie lanceolate, lunghe 1-3 mm, squamose ed embricate, dal verde brillante, al grigio, al giallo-arancio e rosso. I fiori campanulati, semplici o doppi, sono riuniti in spighe lunghe 20-30 cm; i colori variano dal bianco, al rosa, al porpora;


    Coltivazione

    Sono piante fortemente calcifughe, che prediligono posizioni fresche e arieggiate. Le eriche adatte alla coltivazione in vaso sono quasi tutte ibridi derivati da specie africane.
    Il periodo di fioritura e' compreso da luglio a novembre, secondo la varieta'.
    Necessita di un'esposizione molto luminosa; al mattino tollera anche qualche ora di sole diretto.
    Le annaffiature dovranno essere regolari e moderate, avendo cura che il terreno non risulti mai ne' saturo d'acqua ne' troppo asciutto. In inverno e' bene che il terreno risulti sempre leggermente umido.
    Il substrato deve essere un miscuglio a pH acido costituito da terra di foglie e terra d'erica in parti uguali, con aggiunta di torba e sabbia per aumentarne il drenaggio.


    Moltiplicazione Potatura

    Moltiplicazione per talea: prelevata a marzo (della lunghezza di 5 cm.) dai germogli laterali e messa a radicare in contenitori riempiti con torba e sabbia in parti uguali, coperte con fogli di plastica, per ottenere un alto tasso di umidita', mantenere una temperatura di 16-22 gradi C. Meglio se annaffiate le talee con acqua non calcarea.
    Potare annualmente dopo la fioritura, avendo cura di eliminare le infiorescenze sfiorite e di accorciare tutti i rami.




    Libri & manuali:




    - I consigli del giardiniere:
    Coltivare le varietà migliori di erica nell'orto giardino.



    - Aggiungi una risorsa su: erica

    - Ricerca con Google altre informazioni:


    - Tutti i libri sulle Piante da Giardino, su Amazon.it
    (Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

    - Libri e Manuali sulle piante del Giardino, su IBS.it

    Alcuni libri sulle Piante da giardino:

    Esperti agronomi guidano il lettore alla scoperta delle specie e delle varietà più idonee alla coltivazione a seconda dei climi, delle tipologie di terreno, del tipo di produzione desiderata. Dalla progettazione all'impianto, dalla preparazione del terreno alle cure di coltivazione, dalla prevenzione delle patologie e parassitosi agli interventi correttivi: con disegni didattici, tutto quel che occorre sapere per far fruttare adeguatamente un piccolo appezzamento.

    La cura delle piante accompagna per tutta la vita e insegna molte cose. Per questo Silvia Bonino ha voluto scrivere questo libro, unendo la sua esperienza pratica di giardinaggio con le conoscenze di psicologia che sono state il sale della sua vita. Il risultato è una guida al giardinaggio no-stress dedicata a tutta la famiglia. Nome fra i più affermati nel panorama scientifico italiano e al tempo stesso appassionata cultrice del giardinaggio, Silvia Bonino in questa mirabile sintesi fra psicologia e tecniche di coltivazione svela ai suoi lettori un percorso che attraverso la cura del giardino porta a un ritrovato equilibrio con se stessi e i familiari e aiuta i bambini nella loro crescita. Il risultato è un giardino come luogo fisico che è specchio della semplicità che dovrebbe essere la linea guida delle relazioni umane.