ortoegiardino, giardinaggio Home Page    Blog Offerte    Shop    Vetrina
Voi siete qui: Home > piante da esterno > coltivare mirto


mazzo di rose
Le Piante del Giardino: mirto







Le Piante da giardino dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z






Mirto

Mirto - (Myrtus Communis)
Famiglia: Myrtaceae. Il genere Myrtus comprende circa 100 specie di arbusti e alberi sempreverdi.


Descrizione

Sono piante semirustiche caratterizzate da foglie aromatiche. Sono particolarmente indicate per bordure in piena terra, oppure in grandi vasi sui terrazzi. Pianta arbustiva con foglie ovali di colore verde scuro brillante e aromatiche: emanano un odore fragrante quando vengono stropicciate. I fiori sono bianchi, larghi circa 3 cm, e appaiono da giugno ad agosto; i frutti si formano in autunno.
I frutti sono bacche globoso-ovoidali di colore nero-azzurrastro, rosso-scuro o piu' raramente biancastre, con numerosi semi reniformi.
Maturano da novembre a gennaio persistendo per un lungo periodo sulla pianta.
Ne esistono numerose varieta' coltivate a scopo ornamentale come il Myrtus communis var. variegata alta fino a 4,50 m, con foglie dalle eleganti striature colorate di bianco-crema e fiori profumatissimi.


Coltivazione

Il mirto e' una pianta rustica, si adatta abbastanza ai terreni poveri e siccitosi ma trae vantaggio sia dagli apporti idrici estivi sia dalla disponibilita' d'azoto manifestando in condizioni favorevoli uno spiccato rigoglio vegetativo e un'abbondante produzione di fiori e frutti.
Vegeta preferibilmente nei suoli a reazione acida o neutra, in particolare quelli a matrice granitica, mentre soffre i terreni a matrice calcarea.


Moltiplicazione

Il mirto puo' essere riprodotto per talea o per seme.
La riproduzione per talea e' utile per clonare ecotipi o varieta' di particolare pregio da utilizzare in mirteti intensivi, perche' consente di ottenere piante vigorose e precoci, in grado di fruttificare gia' in fitocella dopo un anno.
La riproduzione per seme, per la sua semplicita' e per i costi bassissimi, e' consigliata per un'attivita' amatoriale da eseguire in ambito domestico.
Le piante ottenute da seme sono meno vigorose e difficilmente entrano in produzione prima dei quattro anni. La semina va fatta nel periodo di maturazione delle bacche, nei mesi di dicembre-gennaio, in quanto i semi perdono ben presto il potere germinativo




Libri & manuali:




- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietÓ migliori di mirto nell'orto giardino.



- Aggiungi una risorsa su: mirto

- Ricerca con Google altre informazioni:


- Tutti i libri sulle Piante da Giardino, su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri e Manuali sulle piante del Giardino, su IBS.it

Alcuni libri sulle Piante da giardino:

Esperti agronomi guidano il lettore alla scoperta delle specie e delle varietÓ pi¨ idonee alla coltivazione a seconda dei climi, delle tipologie di terreno, del tipo di produzione desiderata. Dalla progettazione all'impianto, dalla preparazione del terreno alle cure di coltivazione, dalla prevenzione delle patologie e parassitosi agli interventi correttivi: con disegni didattici, tutto quel che occorre sapere per far fruttare adeguatamente un piccolo appezzamento.

La cura delle piante accompagna per tutta la vita e insegna molte cose. Per questo Silvia Bonino ha voluto scrivere questo libro, unendo la sua esperienza pratica di giardinaggio con le conoscenze di psicologia che sono state il sale della sua vita. Il risultato Ŕ una guida al giardinaggio no-stress dedicata a tutta la famiglia. Nome fra i pi¨ affermati nel panorama scientifico italiano e al tempo stesso appassionata cultrice del giardinaggio, Silvia Bonino in questa mirabile sintesi fra psicologia e tecniche di coltivazione svela ai suoi lettori un percorso che attraverso la cura del giardino porta a un ritrovato equilibrio con se stessi e i familiari e aiuta i bambini nella loro crescita. Il risultato Ŕ un giardino come luogo fisico che Ŕ specchio della semplicitÓ che dovrebbe essere la linea guida delle relazioni umane.