Voi siete qui: Home > piante da esterno > coltivare piante_esotiche







Le Piante da giardino dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Piante Esotiche


Piante esotiche - Sono piante originarie di zone del mondo diverse dall'Italia, ma che spesso, sono state assunte a simbolo di Mediterraneità.

Basta pensare all'AGAVE e ai FICHI D'INDIA (originari delle Americhe) e alla PALMA (PHOENIPiante Esotiche). Americane sono anche la ROBINIA, la VITE CANADESE e la BOUGAINVILLEA. CIPRESSO e ALBERO DI GIUDA provengono dalla parte piu' orientale del Mediterraneo, ma sono arrivati in Italia ormai da millenni.

Introduzione alle Piante Esotiche: Caratteristiche e Origini
Le piante esotiche sono specie botaniche provenienti da regioni geografiche diverse da quella in cui vengono coltivate o allevate. Queste piante sono spesso apprezzate per la loro bellezza e originalità, e vengono coltivate per adornare giardini, parchi e interni.

Le piante esotiche possono provenire da diversi paesi e continenti, come l'Asia, l'Africa, l'America Latina e l'Oceania. Molte di esse hanno caratteristiche uniche, come foglie vistose, fiori sgargianti o forme particolari, che le rendono molto interessanti per gli appassionati di giardinaggio.
Alcune piante esotiche sono adattate a climi e condizioni ambientali particolari, e possono richiedere cure specifiche per poter crescere e prosperare. Altre, invece, si rivelano piante molto rustiche e resistenti, adatte anche alle condizioni climatiche meno favorevoli.

Le piante esotiche possono essere coltivate in giardini, vasi o giardini pensili, e possono aggiungere un tocco di esotismo e originalità agli spazi verdi. Tuttavia, è importante tener conto delle caratteristiche e delle esigenze di queste piante per garantire loro le migliori condizioni di crescita e sviluppo.



Piante Esotiche ambiente



Piante Esotiche da Interno: Consigli di Coltivazione e Cura
Le piante esotiche possono essere una bellissima aggiunta agli interni della casa, portando un tocco di natura e originalità alla decorazione degli spazi. Tuttavia, è importante conoscere le esigenze di queste piante per garantire loro le migliori condizioni di crescita e sviluppo.
Ecco alcuni consigli utili per la coltivazione e la cura delle piante esotiche da interni:
- Luce: molte piante esotiche da interni provengono da regioni tropicali e amano la luce brillante ma indiretta. Posiziona le piante vicino a finestre luminose o utilizza tende o tende per filtrare la luce diretta del sole.
- Temperatura e umidità: molte piante esotiche prosperano in ambienti caldi e umidi. Mantieni una temperatura costante tra i 18 e i 24 gradi e aumenta l'umidità intorno alle piante, ad esempio posizionando un umidificatore o ponendo i vasi su un sottovaso con ghiaia umida.
br> - Annaffiature: le esigenze di annaffiatura variano a seconda della specie di pianta esotica. Assicurati di conoscere le esigenze specifiche della tua pianta e evita di annaffiarla eccessivamente o troppo poco. Controlla il substrato e annaffia solo quando risulta asciutto.
- Concimazione: le piante esotiche possono beneficiare di concimazioni regolari durante la stagione di crescita. Utilizza un concime equilibrato e diluito e segui le indicazioni riportate sull'etichetta del prodotto.
- Riproduzione: alcune piante esotiche possono essere riprodotte per talea, divisione o innesto. Se desideri moltiplicare le tue piante esotiche, assicurati di seguire le istruzioni specifiche per la specie che stai coltivando.

Seguendo questi consigli e monitorando attentamente le esigenze delle tue piante esotiche, sarai in grado di garantire loro un ambiente sano e favorevole alla crescita. Goditi la bellezza e l'originalità delle piante esotiche da interni nella tua casa!

Le Piante Esotiche più Rare e Affascinanti
Le piante esotiche più rare e affascinanti sono spesso ricercate da appassionati di giardinaggio e collezionisti per la loro bellezza unica e la loro rarità. Ecco alcune delle piante esotiche più rare e affascinanti:
- Nepenthes Rajah: conosciuta anche come la pianta carnivora del Borneo, questa specie di nepentacee ha delle trappole a forma di brocca che catturano insetti per nutrirsi.
- Amorphophallus titanum: anche conosciuta come "pianta cadavere", questa pianta ha un fiore gigante e maleodorante che emette un odore sgradevole simile a quello di carne in decomposizione per attrarre insetti impollinatori.
- Welwitschia mirabilis: una pianta dioica endemica del deserto del Namib in Africa, che ha foglie a nastro che si allungano per oltre 2 metri e possono vivere per secoli.

- Rafflesia arnoldii: con il fiore più grande e pesante al mondo, questa pianta parassita che cresce nel sud-est asiatico produce fiori che possono raggiungere un metro di diametro e emettono un odore forte e penetrante.
- Dracunculus vulgaris: conosciuta anche come "fiore del diavolo", questa pianta ha un fiore viola scuro con un odore sgradevole che attira insetti impollinatori.
- Dracaena cinnabari: conosciuta anche come "albero del sangue del drago", questa pianta dal tronco rosso viene coltivata sull'isola di Socotra ed è nota per la sua resina rossa usata in medicina e cosmetica.
- Wolffia arrhiza: conosciuta anche come "il fiore più piccolo del mondo", questa pianta acquatica fluttuante ha foglie minuscole che somigliano a un piccolo granello di riso.

Queste sono solo alcune delle piante esotiche più rare e affascinanti che possono aggiungere un tocco di esotismo e originalità al tuo giardino o alla tua collezione di piante. Ricorda che molte di queste piante richiedono cure specifiche e possono essere difficili da coltivare, ma sono sicuramente degne di ammirazione per la loro bellezza unica e la loro rarità.

Benefici delle Piante Esotiche per la Salute e l'Ambiente
Le piante esotiche non solo portano bellezza e fascino in casa o in giardino, ma offrono anche diversi benefici per la salute e l'ambiente. Ecco alcuni dei benefici delle piante esotiche:
- Miglioramento della qualità dell'aria: le piante, incluse le piante esotiche, assorbono anidride carbonica e altre sostanze inquinanti dall'aria e producono ossigeno attraverso il processo di fotosintesi. Questo aiuta a migliorare la qualità dell'aria all'interno degli ambienti domestici e in giardino.
- Riduzione dello stress e dell'ansia: numerosi studi hanno dimostrato che la presenza di piante può contribuire a ridurre lo stress, l'ansia e la stanchezza mentale. Le piante esotiche, con la loro bellezza e originalità, possono offrire un effetto calmante e rigenerante.

- Benefici per il benessere psicologico: la cura e l'osservazione delle piante possono essere una forma di terapia e di connessione con la natura. Le piante esotiche possono stimolare la curiosità, la creatività e l'interesse per il mondo vegetale.
- Favorendo la biodiversità: l'introduzione di piante esotiche può arricchire la biodiversità locale, sia in giardini privati che in spazi pubblici. Le piante esotiche possono attrarre insetti impollinatori, uccelli e altri animali che contribuiscono al mantenimento dell'ecosistema.

- Sensibilizzazione ambientale: coltivare piante esotiche può sensibilizzare le persone sulla diversità botanica del pianeta e sull'importanza della conservazione delle specie vegetali minacciate. Può aiutare a creare consapevolezza sull'importanza della protezione dell'ambiente.
- Estetica e decorazione: le piante esotiche aggiungono un tocco di esotismo, originalità e colore agli ambienti interni ed esterni. Possono essere utilizzate per creare atmosfere esotiche, rilassanti e accoglienti.

Considerando tutti questi benefici, le piante esotiche non sono solo meravigliose da ammirare, ma possono anche apportare numerosi vantaggi per la salute e l'ambiente. Quindi, se sei interessato a coltivare piante esotiche, prenditi cura di esse e goditi tutti i benefici che possono offrire.

Guida Completa alla Propagazione delle Piante Esotiche
La propagazione delle piante esotiche può essere un processo affascinante e gratificante che ti permette di creare nuove piante a partire da piante esistenti. Ecco una guida completa alla propagazione delle piante esotiche:
Propagazione per seme:
- Raccolta dei semi: raccogli i semi dalle piante esotiche mature quando sono maturi. Assicurati di conservarli correttamente in contenitori sigillati e ben etichettati.
- Germinazione dei semi: segui le istruzioni specifiche per ciascuna specie di pianta esotica. In genere, i semi vengono seminati in substrato fertile, mantenuti umidi e posti in un ambiente caldo e luminoso.
- Cure post-germinazione: una volta che i semi germinano e le piantine crescono, trapiantale in vasi individuali con terriccio adatto. Continua a fornire cure adeguate come luce solare, acqua e nutrienti.

Propagazione per talea:
- Prelevamento delle talee: taglia una porzione di pianta esotica sana, preferibilmente priva di fiori, e rimuovi le foglie nella parte inferiore della talea.
- Preparazione delle talee: trattare le estremità inferiore delle talee con ormone radicante per favorire la formazione delle radici. Pianta le talee in un substrato umido e ben drenato.
- Cura delle talee: mantenere le talee in un ambiente caldo e umido con luce indiretta. Innaffiali regolarmente per evitare che si secchino e aspetta che sviluppino radici prima di trasferirle in vasi più grandi.

Propagazione per divisione:
- Divisione delle radici: alcune piante esotiche, come le piante erbacee o i rizomi, possono essere propagate dividendo le radici. Rimuovi la pianta dal vaso, separa le radici in sezioni e reimpiantale in vasi separati.
- Cure post-divisione: assicurati di fornire alle nuove piante le cure e le condizioni ambientali adatte per facilitarne l'adattamento e la crescita.

Ricorda di fare ricerche specifiche sulle tecniche di propagazione adatte per ciascuna specie di pianta esotica, poiché le metodologie possono variare e essere influenzate dalle caratteristiche specifiche della pianta. Sperimenta con diverse tecniche di propagazione per trovare quella più adatta alle tue piante esotiche e goditi il processo di creare nuove piante uniche e affascinanti. Buona fortuna!

Libri & manuali:


- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietà migliori di piante_esotiche nell'orto giardino.

- Aggiungi una risorsa su: piante_esotiche

- Ricerca con Google altre informazioni:


- Tutti i libri sulle Piante da Giardino, su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri e Manuali sulle piante del Giardino, su IBS.it
Alcuni libri sulle piante da giardino:

Il maxi libro del giardino: Come Progettare, Organizzare, Suddividere, Impiantare E Curare Il Tuo Giardino

Esperti agronomi guidano il lettore alla scoperta delle specie e delle varietà più idonee alla coltivazione a seconda dei climi, delle tipologie di terreno, del tipo di produzione desiderata. Dalla progettazione all'impianto, dalla preparazione del terreno alle cure di coltivazione, dalla prevenzione delle patologie e parassitosi agli interventi correttivi: con disegni didattici, tutto quel che occorre sapere per far fruttare adeguatamente un piccolo appezzamento.

Il mio giardino semplice. La facile arte del giardinaggio in famiglia

La cura delle piante accompagna per tutta la vita e insegna molte cose. Per questo Silvia Bonino ha voluto scrivere questo libro, unendo la sua esperienza pratica di giardinaggio con le conoscenze di psicologia che sono state il sale della sua vita. Il risultato è una guida al giardinaggio no-stress dedicata a tutta la famiglia. Nome fra i più affermati nel panorama scientifico italiano e al tempo stesso appassionata cultrice del giardinaggio, Silvia Bonino in questa mirabile sintesi fra psicologia e tecniche di coltivazione svela ai suoi lettori un percorso che attraverso la cura del giardino porta a un ritrovato equilibrio con se stessi e i familiari e aiuta i bambini nella loro crescita. Il risultato è un giardino come luogo fisico che è specchio della semplicità che dovrebbe essere la linea guida delle relazioni umane.





Achillea: Coltivazione, usi e proprietà di questa pianta medicinale


Scopri tutto sulla pianta di Achillea come coltivarla, i suoi usi in erboristeria e in medicina, e le proprietà terapeutiche per la salute. Leggi i nostri consigli su come coltivare e utilizzare al meglio questa pianta medicinale

VAI AL SITO


Ajuga: caratteristiche, coltivazione e cura della pianta erbacea perennale


Scopri tutto sulla pianta di ajuga, un erbacea perenne molto utilizzata in giardinaggio per la copertura del suolo. Leggi le sue caratteristiche, come coltivarla e prendersene cura per avere un bel tappeto erboso verde in giardino

VAI AL SITO


Guida pratica sulla coltivazione della forsythia: il fiore che annuncia l\'arrivo della primavera


La forsythia è un fiore che incanta con la sua bellezza e il suo colore vivace, segnando l'arrivo della primavera con i suoi fiori gialli brillanti. Se sei un appassionato di giardinaggio e desideri aggiungere un tocco di primavera al tuo spazio verde, coltivare la forsythia potrebbe essere la scelta perfetta.

VAI AL SITO


Aglio sempre fresco tutto l\'anno: come coltivarlo in casa, tutti i passaggi


L'aglio è un ingrediente versatile e salutare che viene utilizzato in molte ricette tradizionali. Ma cosa succede se desideri avere aglio fresco tutto l'anno senza doverlo acquistare costantemente? La soluzione è semplice: coltivarlo in casa!

VAI AL SITO


I 7 frutti che migliorano la pelle del viso, donandole luminosità, morbidezza e chiarezza


La cura della pelle è un aspetto fondamentale per mantenere un aspetto giovane e sano. Oltre ai prodotti cosmetici tradizionali, la natura ci offre una vasta gamma di ingredienti naturali che possono migliorare la salute e l'aspetto della nostra pelle.

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram