Voi siete qui: Home > piante da esterno > coltivare scilla







Le Piante da giardino dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Scilla


Scilla - (nome popolare scilla silvestre)
Pianta con bulbo sotterraneo, ha 2 foglie basali spesse e robuste lunghe fino a 10cm e avvolgenti. La spiga florale alta fino a 25cm (ma piu' spesso alta solo una decina di cm) porta da 2 a 9 fiori di un colore azzurro acceso che si aprono in sequenza. Una volta che l'ovario e' stato fecondato si forma una capsula che appesantendosi piega la pianta finche' non tocca il terreno e puo' cosi' rilasciare i semi. Fioritura - in primavera.

La scilla e' una pianta bulbosa a fiore che cresce bene in climi temperati e subtropicali. E' abbastanza resistente e richiede poche cure, il che la rende una buona scelta per i giardinieri principianti.

Ecco alcuni consigli per la coltivazione della scilla:
Scegli il posto giusto: La scilla cresce meglio in luoghi luminosi e soleggiati, ma puo' tollerare anche l'ombra parziale. Assicurati che il terreno sia ben drenato e che non si accumuli acqua intorno ai bulbi.

Prepara il terreno: La scilla cresce bene in terreni leggermente acidi, con un pH compreso tra 6 e 7. Aggiungi del compost o dell'humus al terreno per migliorare la struttura e la fertilita' del suolo.

Pianta i bulbi: La scilla viene coltivata a partire dai bulbi che vengono piantati a settembre-ottobre, a circa 10-15 cm di profondita' e a una distanza di 8-10 cm l'uno dall'altro. Copri i bulbi con il terreno e annaffia bene.

Annaffia regolarmente: La scilla richiede un'irrigazione regolare, specialmente durante la fase di crescita e fioritura. Assicurati che il terreno sia sempre umido, ma non bagnato.

Nutri le piante: Aggiungi un fertilizzante adatto alle piante bulbose ogni 4-6 settimane per garantire una crescita sana e una fioritura abbondante.

Gestisci la fioritura: Quando la scilla finisce di fiorire, taglia i fiori appassiti e lascia le foglie fino a quando non diventano gialle e secche. In questo modo, i bulbi accumuleranno più nutrienti per la fioritura dell'anno successivo.

Proteggi i bulbi invernali: Le scille sono piante resistenti al freddo, ma se vivi in un'area con inverni rigidi, copri i bulbi con uno strato di foglie secche o di paglia per proteggerli dal gelo.

Descrizione della Scilla: Caratteristiche Botaniche e Varietà
La Scilla è una pianta bulbosa appartenente alla famiglia delle Asparagaceae. Le sue caratteristiche botaniche includono foglie strette e lanceolate di colore verde brillante e fiori a forma di campanella o stella che possono essere blu, viola, rosa o bianchi, a seconda della varietà.
Le Scilla sono piante perenni che fioriscono in primavera o in estate, a seconda della specie, e sono molto apprezzate per la loro facile coltivazione e per la bellezza dei loro fiori. Sono ideali per aiuole, bordure, giardini rocciosi e vasi.

Tra le varietà più comuni di Scilla ci sono la Scilla siberica, con fiori blu intensi e foglie lanceolate, la Scilla hispanica, con fiori a stella di colore blu intenso e la Scilla campanulata, con fiori a campanella di colore blu o rosa.
Le Scilla sono piante rustiche e resistenti al freddo, che non richiedono particolari cure per crescere e fiorire abbondantemente. Sono ideali per chiunque desideri aggiungere un tocco di colore al proprio giardino in primavera.



Scilla pianta



Habitat e Distribuzione della Scilla: Dove Cresce Questa Pianta
La Scilla è una pianta che cresce spontaneamente in diverse regioni del mondo, in particolare nelle aree temperate dell'emisfero settentrionale. Le specie più comuni si trovano in Europa, Asia e Nord America.
La Scilla siberica, ad esempio, è originaria delle steppe e delle foreste dell'Europa orientale e della Russia, mentre la Scilla campanulata è diffusa in Europa, Asia minore e Medio Oriente. Altre specie come la Scilla bifolia e la Scilla hispanica si trovano comunemente nelle regioni mediterranee.

La Scilla cresce in habitat vari, che possono includere prati, boschi, colline rocciose, pendii e ai bordi delle strade. Questa pianta predilige terreni ben drenati e soleggiati, ma può adattarsi anche a terreni più ombrosi.
Grazie alla sua capacità di adattarsi a diversi tipi di terreno e clima, la Scilla può essere trovata in molte parti del mondo sia in natura che coltivata nei giardini e nei parchi come pianta ornamentale.

Proprietà Medicinali e Benefici per la Salute della Scilla
La Scilla ha alcune proprietà medicinali e benefici per la salute che sono stati tradizionalmente sfruttati nella medicina popolare. Tuttavia, è importante notare che la Scilla contiene sostanze tossiche e può essere pericolosa se non usata correttamente. Si consiglia sempre di consultare un professionista sanitario prima di utilizzare la Scilla per fini medicinali.

Alcuni dei presunti utilizzi medicinali della Scilla includono:
- Effetto espettorante: la Scilla è stata tradizionalmente utilizzata per il trattamento dei disturbi respiratori, come tosse e congestione polmonare, grazie alle sue proprietà espettoranti che favoriscono l'eliminazione del muco.
- Effetto diuretico: la Scilla potrebbe avere un effetto diuretico, utile nel favorire l'eliminazione dei liquidi in eccesso dall'organismo.
- Effetto cardiovascolare: alcune ricerche suggeriscono che la Scilla potrebbe avere benefici per il sistema cardiovascolare, aiutando a regolare la pressione arteriosa e migliorare la circolazione sanguigna.

- Effetto antinfiammatorio: la Scilla potrebbe avere proprietà antinfiammatorie che possono contribuire a ridurre l'infiammazione e alleviare il dolore.
- Effetto antispasmodico: la Scilla potrebbe avere un effetto antispasmodico utile nel trattamento dei crampi e delle tensioni muscolari.

E'importante ricordare che la Scilla contiene sostanze tossiche, come le saponine, che possono essere dannose se assunte in dosi elevate. Pertanto, è fondamentale utilizzare la Scilla con cautela e sempre sotto la supervisione di un professionista sanitario qualificato.

Usi Tradizionali e Moderni della Scilla in Erboristeria
La Scilla è stata utilizzata tradizionalmente in erboristeria per diversi scopi grazie alle sue presunte proprietà medicinali. Alcuni degli usi tradizionali della Scilla includono:
- Espettorante: la Scilla è stata usata per trattare la tosse e i disturbi respiratori grazie alle sue proprietà espettoranti, che favoriscono l'espulsione del muco dalle vie respiratorie.
- Diuretico: la Scilla è stata impiegata per favorire l'eliminazione dei liquidi in eccesso dall'organismo, promuovendo la diuresi e aiutando a combattere la ritenzione idrica.

- Antinfiammatorio: la Scilla è stata utilizzata per ridurre l'infiammazione e alleviare il dolore associato a condizioni infiammatorie.
- Antispasmodico: la Scilla è stata impiegata per alleviare crampi e tensioni muscolari grazie alle sue proprietà antispasmodiche.

Nella moderna erboristeria, la Scilla è meno comunemente utilizzata a causa del suo contenuto di sostanze tossiche, come le saponine. Tuttavia, alcune preparazioni a base di Scilla possono essere ancora reperite in erboristeria sotto forma di tinture o estratti, utilizzate con estrema cautela e sotto la supervisione di un professionista sanitario.
E'importante sottolineare che l'uso della Scilla a fini terapeutici richiede la massima attenzione e dovrebbe essere sempre discusso con un erborista qualificato o un medico esperto in fitoterapia.

Coltivazione della Scilla: Tecniche e Consigli Pratici
La coltivazione della Scilla può essere un'attività piacevole e relativamente semplice, in quanto questa pianta è generalmente resistente e richiede poche cure. Ecco alcuni consigli pratici per la coltivazione della Scilla:
- Terreno: La Scilla prospera meglio in terreni ben drenati e moderatamente fertili. Il terreno ideale per la Scilla dovrebbe essere leggermente acido o neutro.
- Posizione: La Scilla predilige posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. è importante che il sito di coltivazione offra un buon drenaggio, poiché la ritenzione di acqua eccessiva può causare marciume delle radici.
- Piantagione: La Scilla può essere coltivata sia tramite semi che tramite bulbi. I bulbi devono essere piantati a una profondità di circa 7-10 centimetri e dovrebbero essere separati da almeno 7-10 centimetri l'uno dall'altro.

- Annaffiatura: Durante la stagione di crescita attiva, la Scilla necessita di annaffiature regolari, soprattutto se coltivata in vaso o in periodi di siccità. Tuttavia, è importante evitare ristagni idrici, che potrebbero danneggiare le radici.
- Concimazione: Una leggera concimazione annuale può essere benefica per la Scilla. è consigliabile utilizzare un concime bilanciato a inizio primavera, durante la fase di crescita attiva.

- Potatura: Non è necessaria alcuna potatura specifica per la Scilla, ma è possibile rimuovere i fiori appassiti per favorire la formazione di nuovi fiori.
- Protezione in inverno: In climi particolarmente freddi, è consigliabile coprire i bulbi con uno strato di pacciame per proteggerli dal gelo.

La Scilla è generalmente una pianta rustica e poco esigente, adatta anche ai giardinieri meno esperti. Con una corretta gestione e cura, la Scilla può regalare meravigliosi fiori e aggiungere bellezza al giardino.



- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietà migliori di scilla nell'orto giardino.

- Aggiungi una risorsa su: scilla

- Ricerca con Google altre informazioni:


- Tutti i libri sulle Piante da Giardino, su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri e Manuali sulle piante del Giardino, su IBS.it
Alcuni libri sulle piante da giardino:

Il maxi libro del giardino: Come Progettare, Organizzare, Suddividere, Impiantare E Curare Il Tuo Giardino

Esperti agronomi guidano il lettore alla scoperta delle specie e delle varietà più idonee alla coltivazione a seconda dei climi, delle tipologie di terreno, del tipo di produzione desiderata. Dalla progettazione all'impianto, dalla preparazione del terreno alle cure di coltivazione, dalla prevenzione delle patologie e parassitosi agli interventi correttivi: con disegni didattici, tutto quel che occorre sapere per far fruttare adeguatamente un piccolo appezzamento.

Il mio giardino semplice. La facile arte del giardinaggio in famiglia

La cura delle piante accompagna per tutta la vita e insegna molte cose. Per questo Silvia Bonino ha voluto scrivere questo libro, unendo la sua esperienza pratica di giardinaggio con le conoscenze di psicologia che sono state il sale della sua vita. Il risultato è una guida al giardinaggio no-stress dedicata a tutta la famiglia. Nome fra i più affermati nel panorama scientifico italiano e al tempo stesso appassionata cultrice del giardinaggio, Silvia Bonino in questa mirabile sintesi fra psicologia e tecniche di coltivazione svela ai suoi lettori un percorso che attraverso la cura del giardino porta a un ritrovato equilibrio con se stessi e i familiari e aiuta i bambini nella loro crescita. Il risultato è un giardino come luogo fisico che è specchio della semplicità che dovrebbe essere la linea guida delle relazioni umane.







Achillea: Coltivazione, usi e proprietà di questa pianta medicinale


Scopri tutto sulla pianta di Achillea come coltivarla, i suoi usi in erboristeria e in medicina, e le proprietà terapeutiche per la salute. Leggi i nostri consigli su come coltivare e utilizzare al meglio questa pianta medicinale

VAI AL SITO


Ajuga: caratteristiche, coltivazione e cura della pianta erbacea perennale


Scopri tutto sulla pianta di ajuga, un erbacea perenne molto utilizzata in giardinaggio per la copertura del suolo. Leggi le sue caratteristiche, come coltivarla e prendersene cura per avere un bel tappeto erboso verde in giardino

VAI AL SITO


Guida pratica sulla coltivazione della forsythia: il fiore che annuncia l\'arrivo della primavera


La forsythia è un fiore che incanta con la sua bellezza e il suo colore vivace, segnando l'arrivo della primavera con i suoi fiori gialli brillanti. Se sei un appassionato di giardinaggio e desideri aggiungere un tocco di primavera al tuo spazio verde, coltivare la forsythia potrebbe essere la scelta perfetta.

VAI AL SITO


Aglio sempre fresco tutto l\'anno: come coltivarlo in casa, tutti i passaggi


L'aglio è un ingrediente versatile e salutare che viene utilizzato in molte ricette tradizionali. Ma cosa succede se desideri avere aglio fresco tutto l'anno senza doverlo acquistare costantemente? La soluzione è semplice: coltivarlo in casa!

VAI AL SITO


I 7 frutti che migliorano la pelle del viso, donandole luminosità, morbidezza e chiarezza


La cura della pelle è un aspetto fondamentale per mantenere un aspetto giovane e sano. Oltre ai prodotti cosmetici tradizionali, la natura ci offre una vasta gamma di ingredienti naturali che possono migliorare la salute e l'aspetto della nostra pelle.

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram