Voi siete qui: Home > piante da esterno > coltivare senecio







Le Piante da giardino dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Senecio


Senecio - (pianta del Rosario) genere di piante della famiglia Composite o Asteracee con oltre 1300 specie diffuse in prevalenza nelle regioni temperate e temperato-fredde del globo, talvolta anche ai tropici. Sono erbe, suffrutici o anche alberi con infiorescenze a capolino di varia grandezza, per lo piu' gialle, fornite di un disco centrale e di una raggiera di fiori ligulati talora poco evidenti. I frutti sono acheni con pappo peloso.

Tutte queste piante sono fornite di radici molto resistenti e ben sviluppate che, in alcuni casi, sono tuberose come quelle delle patate. Il senecio fiorisce facilmente e in alcuni casi nascono dei frutti che una volta maturi forniscono le semenze che permettono la nascita di nuove piante. Per coltivarle utilizzare un terriccio ricco di sabbia.

Sono piante molto resistenti e non presentano particolari esigenze, potrete quindi concimarle molto poco. Sono infatti sufficienti poche concimazioni da effettuare nei periodi di fioritura e crescita.

Senecio: Caratteristiche e origine
Il genere Senecio è costituito da oltre 1.500 specie di piante erbacee, arbustive e arboree comunemente conosciute come Asteraceae. Questo genere è ampiamente diffuso in tutto il mondo, con la maggior parte delle specie che si trovano nelle regioni temperate e tropicali dell'emisfero settentrionale.
Le piante del genere Senecio sono caratterizzate da fiori gialli o arancioni disposti in infiorescenze di tipo capolino. Le foglie sono spesso carnose e di forma variabile, a seconda della specie. Alcune specie di Senecio sono coltivate come piante ornamentali per i loro fiori vistosi e la facilità di coltivazione.

Il genere Senecio include anche alcune specie considerate piante infestanti, in quanto possono colonizzare rapidamente aree disturbate e competere con le piante native. Alcune specie di Senecio sono anche considerate tossiche per l'uomo e il bestiame a causa della presenza di composti chimici dannosi.
In generale, il genere Senecio è caratterizzato da una grande diversità morfologica e ecologica, che lo rende un gruppo interessante per gli studiosi di botanica.



Senecio pianta



Specie e varietà di Senecio
Il genere Senecio include una vasta gamma di specie e varietà, ognuna con le proprie peculiarità e caratteristiche distintive. Alcune delle specie più conosciute di Senecio includono:
- Senecio aureus: Comunemente conosciuto come Golden Ragwort, questa specie è nativa del Nord America e produce fiori gialli brillanti in primavera.
- Senecio jacobaea: Conosciuta anche come Ragwort comune, è una pianta biennale originaria dell'Europa che produce fiori gialli o arancioni in estate.
- Senecio serpens: Conosciuto anche come Blue Chalksticks, è una pianta succulenta originaria dell'Africa meridionale con foglie di colore blu-grigio.

- Senecio rowleyanus: Comunemente chiamato String of Pearls, è una pianta succulenta originaria dell'Africa meridionale con foglie sferiche che assomigliano a perle.
- Senecio crassissimus: Conosciuto anche come Blue Finger, è una pianta succulenta originaria dell'Africa meridionale con foglie lunghe e cilindriche di colore blu-verde.
- Senecio radicans: Conosciuto anche come String of Bananas, è una pianta succulenta originaria dell'Africa meridionale con foglie a forma di banane.

Queste sono solo alcune delle numerose specie e varietà di Senecio presenti in natura. Ogni specie ha le proprie esigenze di crescita, aspetto e caratteristiche uniche, rendendo il genere Senecio estremamente diversificato e interessante per gli appassionati di piante.

Coltivazione e cura del Senecio
Il genere Senecio include una varietà di specie con esigenze di coltivazione leggermente diverse, ma in generale, ecco alcuni consigli generali su come coltivare e prendersi cura del Senecio:
- Terreno: La maggior parte delle specie di Senecio preferisce un terreno ben drenato e leggero. è consigliabile utilizzare un terriccio specifico per piante succulente o aggiungere del materiale granuloso come sabbia o perlite al terreno per migliorare il drenaggio.
- Esposizione solare: Il Senecio ha bisogno di molta luce solare diretta per crescere sano e vigoroso, quindi assicurati di posizionare la pianta in un luogo luminoso.
- Irrigazione: Le piante di Senecio sono piante succulente e possono sopravvivere a periodi di siccità, quindi l'irrigazione dovrebbe essere moderata. Annaffia la pianta solo quando il terreno è completamente asciutto, evitando di lasciarla in acqua stagnante che potrebbe causare marciume radicale.

- Concimazione: Il Senecio non richiede una concimazione regolare, ma durante la stagione di crescita puoi applicare un fertilizzante liquido diluito ogni 4-6 settimane.
- Potatura: Il Senecio può essere potato per mantenere la forma desiderata o per promuovere una crescita più compatta. Rimuovi eventuali foglie o steli secchi o danneggiati per favorire la salute della pianta.

In generale, il Senecio è una pianta relativamente facile da coltivare e richiede cure minimali. Rispettando i consigli di base sulla coltivazione e la cura, dovresti essere in grado di godere di una pianta sana e robusta per molto tempo.

Utilizzi del Senecio
Il genere Senecio ha diversi utilizzi che spaziano dal giardinaggio alle applicazioni medicinali e al suo valore per la fauna selvatica. Ecco alcuni dei principali utilizzi del Senecio:
- Giardinaggio ornamentale: Molte specie di Senecio sono apprezzate per i loro fiori colorati e il fogliame interessante, rendendole popolari nel giardinaggio ornamentale. Possono essere coltivate in giardino, in vasi o come piante da appendere, aggiungendo bellezza e colore agli spazi verdi.
- Piante succulente: Alcune specie di Senecio, come il String of Pearls (Senecio rowleyanus) e il Blue Chalksticks (Senecio serpens), sono piante succulente popolari apprezzate per il loro aspetto unico e per la facilità di coltivazione.
- Applicazioni medicinali: Alcune specie di Senecio contengono composti chimici con proprietà medicinali. Ad esempio, il Senecio aureus viene utilizzato nella medicina tradizionale per trattare infiammazioni, dolori articolari e altre condizioni.

- Alimentazione animale: Il Senecio può essere un'alimentazione per alcune specie di fauna selvatica come capre, pecore e cervi. Tuttavia, alcune specie di Senecio contengono composti tossici che possono essere dannosi per il bestiame se consumati in grandi quantità.
- Habitat per la fauna selvatica: Le piante di Senecio forniscono rifugio e cibo per numerosi insetti, uccelli e altri animali selvatici. Le specie con fiori possono anche attrarre api e farfalle, contribuendo alla biodiversità dell'ecosistema.

In conclusione, il genere Senecio ha una vasta gamma di utilizzi che vanno dal giardinaggio ornamentale all'uso in medicina tradizionale e al supporto della fauna selvatica. Tuttavia, è importante prestare attenzione alle specie di Senecio che possono contenere composti tossici e assicurarsi di utilizzare le piante in modo responsabile e consapevole.

Controllo e gestione del Senecio
Il genere Senecio include molte specie invasive che possono causare problemi ambientali in diversi ecosistemi. Per gestire e controllare le specie di Senecio invasive, sono necessarie strategie efficaci che minimizzino il loro impatto negativo sull'ambiente e sui habitat delle specie native. Ecco alcune strategie per la gestione delle specie di Senecio invasive:
- Monitoraggio e identificazione: è importante condurre monitoraggi regolari per identificare la presenza di specie di Senecio invasive nei vari ecosistemi. Il riconoscimento precoce è essenziale per attuare misure di controllo tempestive.
- Controllo meccanico: Per le specie di Senecio invasive presenti in aree limitate, è possibile utilizzare il controllo meccanico come la rimozione manuale delle piante o la potatura per limitare la loro diffusione.

- Controllo biologico: Il controllo biologico è una strategia che coinvolge l'introduzione di insetti o altri organismi che predano o parassitano le specie di Senecio invasive senza arrecare danni alle specie native. Tuttavia, è importante valutare attentamente i potenziali impatti ambientali di questa strategia.
- Uso di erbicidi: In casi in cui il controllo meccanico e biologico non sono sufficienti, è possibile ricorrere all'uso di erbicidi specifici per il controllo delle specie di Senecio invasive. Tuttavia, è importante utilizzare gli erbicidi in modo mirato e seguendo le indicazioni del prodotto per evitare danni alle specie native.

Per quanto riguarda la conservazione delle specie native di Senecio, è fondamentale proteggere gli habitat naturali in cui queste piante crescono. Alcune strategie per la conservazione delle specie native includono la creazione di aree protette, la ripristinazione degli habitat degradati, la sensibilizzazione e l'educazione sulle specie native e la prevenzione dell'introduzione di specie invasive.
In generale, la gestione delle specie di Senecio invasive e la conservazione delle specie native richiedono un approccio integrato che coinvolga diverse strategie e la collaborazione tra diverse parti interessate, come istituzioni governative, organizzazioni non governative e comunità locali.



- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietÓ migliori di senecio nell'orto giardino.

- Aggiungi una risorsa su: senecio

- Ricerca con Google altre informazioni:


- Tutti i libri sulle Piante da Giardino, su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri e Manuali sulle piante del Giardino, su IBS.it
Alcuni libri sulle piante da giardino:

Il maxi libro del giardino: Come Progettare, Organizzare, Suddividere, Impiantare E Curare Il Tuo Giardino

Esperti agronomi guidano il lettore alla scoperta delle specie e delle varietÓ pi¨ idonee alla coltivazione a seconda dei climi, delle tipologie di terreno, del tipo di produzione desiderata. Dalla progettazione all'impianto, dalla preparazione del terreno alle cure di coltivazione, dalla prevenzione delle patologie e parassitosi agli interventi correttivi: con disegni didattici, tutto quel che occorre sapere per far fruttare adeguatamente un piccolo appezzamento.

Il mio giardino semplice. La facile arte del giardinaggio in famiglia

La cura delle piante accompagna per tutta la vita e insegna molte cose. Per questo Silvia Bonino ha voluto scrivere questo libro, unendo la sua esperienza pratica di giardinaggio con le conoscenze di psicologia che sono state il sale della sua vita. Il risultato Ŕ una guida al giardinaggio no-stress dedicata a tutta la famiglia. Nome fra i pi¨ affermati nel panorama scientifico italiano e al tempo stesso appassionata cultrice del giardinaggio, Silvia Bonino in questa mirabile sintesi fra psicologia e tecniche di coltivazione svela ai suoi lettori un percorso che attraverso la cura del giardino porta a un ritrovato equilibrio con se stessi e i familiari e aiuta i bambini nella loro crescita. Il risultato Ŕ un giardino come luogo fisico che Ŕ specchio della semplicitÓ che dovrebbe essere la linea guida delle relazioni umane.





Amazon Prime Day in anticipo: tante ottime offerte dal mondo hi-tech


Su Amazon tantissime promozioni su robot aspirapolvere, TV, notebook e tanto altro

VAI AL SITO


Alcune piante anti-zanzare per salvare la tua estate


L'estate e' la stagione preferita da molti, ma puo' anche essere la piu' fastidiosa a causa delle zanzare.


Fortunatamente, esistono piante che possono aiutare a tenere lontane queste fastidiose creature.

VAI AL SITO


Achillea: Coltivazione, usi e proprietÓ di questa pianta medicinale


Scopri tutto sulla pianta di Achillea come coltivarla, i suoi usi in erboristeria e in medicina, e le proprietÓ terapeutiche per la salute. Leggi i nostri consigli su come coltivare e utilizzare al meglio questa pianta medicinale

VAI AL SITO


Ajuga: caratteristiche, coltivazione e cura della pianta erbacea perennale


Scopri tutto sulla pianta di ajuga, un erbacea perenne molto utilizzata in giardinaggio per la copertura del suolo. Leggi le sue caratteristiche, come coltivarla e prendersene cura per avere un bel tappeto erboso verde in giardino

VAI AL SITO


Guida pratica sulla coltivazione della forsythia: il fiore che annuncia l\'arrivo della primavera


La forsythia Ŕ un fiore che incanta con la sua bellezza e il suo colore vivace, segnando l'arrivo della primavera con i suoi fiori gialli brillanti. Se sei un appassionato di giardinaggio e desideri aggiungere un tocco di primavera al tuo spazio verde, coltivare la forsythia potrebbe essere la scelta perfetta.

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram