Voi siete qui: Home > piante da esterno > coltivare tamarice







Le Piante da giardino dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Tamarice


Tamarice - o Tamerice (TamariTamarice gallica)
Arbusto o piccolo albero della famiglia delle Tamaricacee, comune nei luoghi paludosi vicini al mare; rami allungati, flessuosi, con foglie piccolissime, squamiformi e fiori rosei, numerosissimi, formanti lunghi pennacchi. Originario delle delle zone meridionali e temperate d'Europa ed Asia.

La tamarice (Tamarix spp.) e' una pianta che cresce spontaneamente in molte parti del mondo, ma puo' anche essere coltivata per scopi ornamentali o per la riparazione di terreni degradati.

La tamarice e' una pianta molto resistente e puo' essere coltivata con successo anche in zone aride o costiere. Tuttavia, va ricordato che in alcune zone la tamarice e' considerata una specie invasiva e potrebbe danneggiare l'ecosistema locale, per cui e' importante informarsi sulla sua gestione e coltivazione nella propria area.

Tamarice: Caratteristiche e origine
Il Tamarice, scientificamente noto come Tamarix, è un genere di piante appartenenti alla famiglia delle Tamaricaceae. Queste piante sono originarie delle regioni temperate e subtropicali dell'emisfero settentrionale, come Europa, Asia, Africa e America settentrionale.
Le caratteristiche fisiche del Tamarice includono foglie piccole e sottili, fiori di colore rosa o bianco riuniti in spighe e rami flessibili che possono assumere varie forme. Queste piante sono tipicamente adattate a crescere in ambienti aridi e salini, come le zone costiere o i deserti.

Il Tamarice è ben noto per la sua resistenza alla siccità e alla salinità del terreno, e spesso viene utilizzato per la stabilizzazione del suolo in aree costiere o desertiche. Inoltre, alcune specie di Tamarice sono considerate piante invasive in alcune regioni, in quanto possono creare problemi nelle aree naturali indigene.
In generale, il Tamarice è una pianta versatile e resistente, adatta a condizioni ambientali difficili e in grado di fornire importanti benefici ecologici.



Tamarice pianta



Specie e varietà di Tamarice
Ci sono diverse specie e varietà di Tamarice, ognuna con caratteristiche e adattamenti distinti. Alcune delle specie più comuni includono:
- Tamarix ramosissima: Conosciuta anche come tamarice di sale, questa specie è originaria dell'Asia e si caratterizza per i suoi fiori rosa chiari e i rami sottili e flessibili. è una delle specie più comuni di Tamarice utilizzate per la vegetazione costiera.
- Tamarix gallica: Questa specie è originaria dell'Europa e dell'Africa settentrionale, e presenta fiori rosa e rami color grigio-verde. è conosciuta per la sua resistenza alla siccità e alla salinità del terreno.
- Tamarix chinensis: Originaria dell'Asia orientale, questa specie si caratterizza per i suoi fiori bianchi e i rami arcuati. è spesso coltivata come pianta ornamentale nei giardini grazie alla sua bellezza e resistenza.

Oltre alle specie sopra menzionate, esistono molte altre varietà di Tamarice, alcune delle quali sono incroci ibridi tra diverse specie. Le varietà possono differire per forma, dimensione e colore dei fiori, resistenza alle condizioni climatiche e adattabilità ai diversi tipi di suolo.
E' importante consultare un esperto di piante o un vivaista per scegliere la specie o varietà di Tamarice più adatta alle vostre esigenze e alle condizioni del vostro giardino o terreno.

Coltivazione e cura del Tamarice
Il Tamarice è generalmente una pianta facile da coltivare e richiede poche cure una volta stabilita. Ecco alcuni consigli su come coltivare e prendersi cura del Tamarice:
- Terreno: Il Tamarice preferisce terreni ben drenati e leggermente alcalini. Possono tollerare terreni salini e sabbiosi, ma è importante evitare terreni pesanti e male drenati.
- Esposizione al sole: Il Tamarice cresce meglio in pieno sole, quindi assicurati di piantarlo in un luogo che riceva almeno 6-8 ore di sole al giorno.
- Irrigazione: Una volta che il Tamarice è ben stabilito, è molto resistente alla siccità. Tuttavia, durante i periodi di crescita attiva o in caso di siccità prolungata, potrebbe essere necessario annaffiare regolarmente per mantenere il terreno umido.

- Concimazione: Il Tamarice non ha particolari esigenze nutritive e di solito non richiede concimazioni regolari. Se noti che la pianta sembra indebolita o mostra segni di carenza di nutrienti, puoi applicare un concime equilibrato una volta all'anno all'inizio della primavera.
- Potatura: Il Tamarice richiede poche potature, ma occasionalmente puoi sfoltire i rami vecchi o danneggiati per favorire la crescita e la forma della pianta. La potatura può essere eseguita in autunno o in primavera.
- Protezione in inverno: In regioni con inverni rigidi, potrebbe essere necessario proteggere il Tamarice dal freddo e dal vento eccessivo con coperture o tessuti protettivi.

Tenendo conto di queste linee guida, potrai coltivare con successo il Tamarice nel tuo giardino o spazio verde, godendo della bellezza e della resistenza di questa pianta.

Utilizzi del Tamarice
Il Tamarice ha diversi utilizzi che vanno dalla stabilizzazione del suolo alle applicazioni ornamentali e medicinali. Ecco alcuni dei principali utilizzi del Tamarice:
- Stabilizzazione del suolo: Il sistema radicale esteso e profondo del Tamarice lo rende ideale per la stabilizzazione del suolo in aree costiere, desertiche o soggette all'erosione. Le radici aiutano a trattenere il terreno e a prevenire l'erosione del suolo.
- Schermatura e rifugio per la fauna selvatica: Le fitte fronde del Tamarice offrono rifugio e protezione per la fauna selvatica, come uccelli, insetti e piccoli animali, creando habitat preziosi per la biodiversità.
- Ornamentale: Il Tamarice è apprezzato per la sua bellezza e le sue caratteristiche decorative. Le varietà con fiori colorati, come il rosa o il bianco, sono spesso utilizzate in giardini paesaggistici per aggiungere colore e fascino.

- Medicinale: Alcune specie di Tamarice, come il Tamarix mannifera, hanno tradizionalmente usi medicinali nella medicina popolare. Le foglie, i fiori e la corteccia sono stati usati per trattare condizioni come l'infiammazione, le infezioni e i disturbi gastrointestinali.
- Produzione di tannini: Alcune specie di Tamarice contengono tannini nella corteccia e nei rami, che possono essere estratti e utilizzati nell'industria conciaria e nella conservazione del legno.
- Altri utilizzi: I rami e i fiori del Tamarice possono essere utilizzati per composizioni floreali e artigianato, mentre la cenere delle piante bruciate può essere utilizzata come una forma di sapone naturale.

In generale, il Tamarice è una pianta versatile con vari utilizzi e benefici, che ne fanno una scelta popolare per molteplici scopi in diversi contesti ambientali e culturali.

Resistenza e adattamento del Tamarice
Il Tamarice è noto per la sua straordinaria resistenza e adattamento a condizioni ambientali difficili, come salinità e aridità. Queste caratteristiche lo rendono particolarmente prezioso per la gestione delle risorse naturali in aree soggette a stress ambientali e cambiamenti climatici.
Ecco come il Tamarice si adatta e fornisce benefici in contesti avversi:
- Resistenza alla salinità: Il Tamarice può tollerare terreni salini e acqua salmastra, rendendolo una scelta ideale per la riparazione di aree costiere e terreni soggetti a inondazioni salmastre. Le sue radici profonde sono in grado di estrarre il sale dal terreno, contribuendo alla desalinizzazione e alla riqualificazione delle terre.
- Adattamento all'aridità: Il Tamarice è una pianta molto resistente alla siccità e alle condizioni aride. Il suo sistema radicale profondo si estende per trovare fonti d'acqua anche nelle condizioni più secche, consentendo alla pianta di sopravvivere e prosperare in ambienti desertici e poco piovosi.

- Gestione idrica: Grazie alla sua capacità di estrarre acqua da profondità notevoli nel terreno, il Tamarice può aiutare a regolare il ciclo idrico e a ridurre il rischio di desertificazione in aree vulnerabili.
- Sostenibilità ambientale: L'utilizzo del Tamarice per la stabilizzazione del suolo, il ripristino ambientale e la gestione delle risorse idriche può contribuire alla sostenibilità ambientale e alla conservazione degli ecosistemi fragili.

In sintesi, il Tamarice rappresenta una risorsa preziosa per la gestione delle risorse naturali in ambienti difficili, grazie alla sua resistenza alla salinità e all'aridità, alla capacità di adattarsi a condizioni estreme e alla sua utilità nella riparazione ambientale. La sua presenza può favorire la rigenerazione di ecosistemi degradati e fornire soluzioni innovative per la gestione sostenibile delle risorse naturali.



- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietÓ migliori di tamarice nell'orto giardino.

- Aggiungi una risorsa su: tamarice

- Ricerca con Google altre informazioni:


- Tutti i libri sulle Piante da Giardino, su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri e Manuali sulle piante del Giardino, su IBS.it
Alcuni libri sulle piante da giardino:

Il maxi libro del giardino: Come Progettare, Organizzare, Suddividere, Impiantare E Curare Il Tuo Giardino

Esperti agronomi guidano il lettore alla scoperta delle specie e delle varietÓ pi¨ idonee alla coltivazione a seconda dei climi, delle tipologie di terreno, del tipo di produzione desiderata. Dalla progettazione all'impianto, dalla preparazione del terreno alle cure di coltivazione, dalla prevenzione delle patologie e parassitosi agli interventi correttivi: con disegni didattici, tutto quel che occorre sapere per far fruttare adeguatamente un piccolo appezzamento.

Il mio giardino semplice. La facile arte del giardinaggio in famiglia

La cura delle piante accompagna per tutta la vita e insegna molte cose. Per questo Silvia Bonino ha voluto scrivere questo libro, unendo la sua esperienza pratica di giardinaggio con le conoscenze di psicologia che sono state il sale della sua vita. Il risultato Ŕ una guida al giardinaggio no-stress dedicata a tutta la famiglia. Nome fra i pi¨ affermati nel panorama scientifico italiano e al tempo stesso appassionata cultrice del giardinaggio, Silvia Bonino in questa mirabile sintesi fra psicologia e tecniche di coltivazione svela ai suoi lettori un percorso che attraverso la cura del giardino porta a un ritrovato equilibrio con se stessi e i familiari e aiuta i bambini nella loro crescita. Il risultato Ŕ un giardino come luogo fisico che Ŕ specchio della semplicitÓ che dovrebbe essere la linea guida delle relazioni umane.





Achillea: Coltivazione, usi e proprietÓ di questa pianta medicinale


Scopri tutto sulla pianta di Achillea come coltivarla, i suoi usi in erboristeria e in medicina, e le proprietÓ terapeutiche per la salute. Leggi i nostri consigli su come coltivare e utilizzare al meglio questa pianta medicinale

VAI AL SITO


Ajuga: caratteristiche, coltivazione e cura della pianta erbacea perennale


Scopri tutto sulla pianta di ajuga, un erbacea perenne molto utilizzata in giardinaggio per la copertura del suolo. Leggi le sue caratteristiche, come coltivarla e prendersene cura per avere un bel tappeto erboso verde in giardino

VAI AL SITO


Guida pratica sulla coltivazione della forsythia: il fiore che annuncia l\'arrivo della primavera


La forsythia Ŕ un fiore che incanta con la sua bellezza e il suo colore vivace, segnando l'arrivo della primavera con i suoi fiori gialli brillanti. Se sei un appassionato di giardinaggio e desideri aggiungere un tocco di primavera al tuo spazio verde, coltivare la forsythia potrebbe essere la scelta perfetta.

VAI AL SITO


Aglio sempre fresco tutto l\'anno: come coltivarlo in casa, tutti i passaggi


L'aglio è un ingrediente versatile e salutare che viene utilizzato in molte ricette tradizionali. Ma cosa succede se desideri avere aglio fresco tutto l'anno senza doverlo acquistare costantemente? La soluzione è semplice: coltivarlo in casa!

VAI AL SITO


I 7 frutti che migliorano la pelle del viso, donandole luminositÓ, morbidezza e chiarezza


La cura della pelle è un aspetto fondamentale per mantenere un aspetto giovane e sano. Oltre ai prodotti cosmetici tradizionali, la natura ci offre una vasta gamma di ingredienti naturali che possono migliorare la salute e l'aspetto della nostra pelle.

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram