Voi siete qui: Home > frutta > coltivare fragola



La frutta dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Fragola


Fragola - Denominazione comune di svariate specie di piccole piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Rosacee, e del frutto da esse prodotto.
Le fragole sono originarie delle regioni temperate del pianeta e vengono coltivate a livello industriale in molti paesi. Sono, inoltre, molto comuni anche come piante da orto.
I fiori della fragola sono composti da cinque petali bianchi e tondeggianti, retti da un calice formato da cinque sepali fusi alla base, e da un gran numero di stami e di pistilli. Sono riuniti in racemi apicali e producono un frutto costituito da un ricettacolo carnoso rosso, con numerosi piccoli acheni disseminati sulla sua superficie.

Caratteristiche e descrizione della pianta di fragola
La pianta di fragola, nota scientificamente come Fragaria x ananassa, è una pianta perenne che produce deliziose e succulente fragole. Ha foglie verdi dentellate e fiori bianchi o rosa che sbocciano in primavera. Le fragole sono frutti rossi, dolci e succulenti, che crescono da piccole piantine a terra chiamate stoloni.

La fragola è una pianta resistente e facile da coltivare, adatta a molti tipi di terreno e condizioni climatiche. Ha bisogno di pieno sole e di terreno ben drenato per crescere in modo ottimale. La pianta di fragola può essere coltivata in giardino, in vaso o in fioriera.

Le fragole possono essere raccolte quando sono mature, di solito in primavera o inizio estate a seconda della varietà. Sono ricche di vitamina C, antiossidanti e fibre.

Le piante di fragola possono essere propagate attraverso gli stoloni o acquistate come piantine già cresciute. Sono suscettibili a malattie fungine e insetti, quindi è importante monitorarle e prendersene cura adeguatamente.



Fragola coltivazione



Principali varietà di fragole da coltivare
Le varietà coltivate sono state ricavate da quattro specie spontanee principali:
- la fragola selvatica o alpina, che è una fragile specie originaria delle regioni montuose del Messico, del Sud America e delle Indie Occidentali e cresce diffusamente anche nei boschi e nei prati ombreggiati di tutta l'Europa.

- la Fragaria virginiana, che è originaria del Nord America e fu introdotta in Europa nel XVII secolo;

- la Fragaria chiloensis, nativa delle regioni montuose del continente americano;

- la fragola di Germania, originaria delle regioni centrali dell'Europa.

Gran parte delle varietà attualmente coltivate nelle piantagioni deriva dalle specie americane citate e in particolare dalle loro varietà Wilson, Crescent, Sharpless e Longworth.
Nelle regioni fredde le fragole vengono messe a dimora all'inizio della primavera, mentre in quelle temperate vengono piantate a metà dell'estate o anche più tardi. In entrambi i casi le piante non iniziano a fruttificare prima della primavera dell'anno seguente. Una particolare varietà produce, in autunno, un secondo raccolto di frutti, un po' più piccoli di quelli primaverili.

Coltivazione e cura delle fragole: consigli pratici
Ecco alcuni consigli pratici per la coltivazione e la cura delle fragole:

Le fragole preferiscono essere coltivate in pieno sole, quindi assicurati di scegliere un luogo nel giardino dove ricevano almeno 6-8 ore di sole al giorno. Il terreno dovrebbe essere ben drenato e leggermente acido, con un pH compreso tra 5,5 e 6,5.

Pianta le fragole in primavera o in autunno, lasciando circa 30-45 cm di spazio tra le piante. Assicurati di piantarle in modo che il livello del terreno sia lo stesso di quello in cui erano coltivate in vivaio.

Le fragole hanno bisogno di un'irrigazione regolare, specialmente durante la fioritura e lo sviluppo dei frutti. Evita di bagnare le foglie, poiché l'umidità può favorire lo sviluppo di malattie.

Le fragole possono beneficiare di concimazioni leggere durante la stagione di crescita. Utilizza un concime bilanciato o un concime specifico per le fragole, seguendo le indicazioni riportate sull'etichetta.

Mantieni l'area intorno alle piante di fragole libera da erbacce, poiché possono competere per l'acqua e i nutrienti.

Monitora le piante per prevenire e gestire eventuali problemi di parassiti o malattie. Ad esempio, la muffa grigia e l'oidio sono comuni malattie delle fragole.

Proprietà e benefici delle fragole, valori nutrizionali
Le fragole sono frutti deliziosi e nutrienti, ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti. Ecco alcuni dei benefici e delle proprietà delle fragole, insieme ai valori nutrizionali tipici per 100 grammi di fragole fresche:

Le fragole sono una fonte eccellente di vitamina C, che svolge un ruolo importante nel supportare il sistema immunitario e la salute della pelle. Contengono circa 58 mg di vitamina C per 100 grammi.

Sono ricche di fibre, che sono importanti per la salute digestiva e per mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue. Contengono circa 2 g di fibre per 100 grammi.

Contengono una varietà di antiossidanti, come i flavonoidi, che possono aiutare a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi.

Le fragole contengono minerali importanti come potassio, manganese e magnesio, che svolgono un ruolo essenziale in molte funzioni corporee.

Inoltre le fragole hanno un modesto contenuto di calorie, con circa 32 calorie per 100 grammi, rendendole ideali per chi segue una dieta ipocalorica.

Utilizzo culinario delle fragole: ricette e idee creative
Le fragole sono un frutto delizioso e versatile che può essere utilizzato in una varietà di ricette dolci e salate. Ecco alcune idee creative per l'utilizzo culinario delle fragole:

- Gelato alle fragole: Prepara un delizioso gelato alle fragole frullando fragole fresche con panna e zucchero, quindi versando il composto in una gelatiera per ottenere un gelato cremoso e fresco.

- Marmellata di fragole: Cuoci le fragole con zucchero e succo di limone fino a ottenere una marmellata densa e profumata. Conserva la marmellata in vasetti sterilizzati per gustarla durante tutto l'anno.

- Torte e dolci: Utilizza le fragole per decorare torte, cupcakes e dolci. Le fragole fresche aggiungono un tocco di colore e sapore a qualsiasi dessert.

- Frullati e smoothie: Frulla le fragole con yogurt, latte e banane per preparare deliziosi frullati e smoothie ricchi di vitamine e antiossidanti.

Queste sono solo alcune idee per l'utilizzo culinario delle fragole, ma le possibilità sono praticamente infinite. Sperimenta e divertiti ad aggiungere fragole alle tue ricette preferite per un tocco dolce e fruttato!



Fragola frutto



Curiosità e storia delle fragole
Le fragole hanno una lunga e interessante storia che risale a migliaia di anni fa. Ecco alcune curiosità e informazioni sulla storia delle fragole nel mondo:

Le fragole sono conosciute sin dall'antichità, coltivate da migliaia di anni e sono state menzionate in antichi testi romani e greci. Tuttavia, le fragole selvatiche esistono ancora oggi in molte parti del mondo.

Le fragole selvatiche, conosciute come Fragaria vesca, sono originarie di molte regioni temperate del mondo, comprese l'Europa, il Nord America e l'Asia.

La coltivazione delle fragole è iniziata in Europa nel XVIII secolo, quando gli agricoltori hanno iniziato a selezionare e coltivare le varietà migliori per ottenere frutti più grandi e dolci.

Le fragole sono state portate in America dai primi coloni europei e si sono diffuse rapidamente in tutto il continente. Attualmente, gli Stati Uniti sono il maggior produttore di fragole al mondo.

Le fragole sono state associate al simbolismo dell'amore e della fertilità in molte culture antiche. Nella mitologia greca, le fragole erano associate alla dea dell'amore, Afrodite.

Libri & manuali:
- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietà migliori di fragola nel frutteto

- I migliori libri di Frutta e Frutteto su Amazon.it

- Libri sulle Piante da Frutta, su IBS.it
Alcuni libri sulle piante da frutta:

Guida illustrata agli alimenti vegetali.

I cibi vegetali hanno un ruolo fondamentale nella nostra alimentazione, ma che cosa sappiamo veramente su di loro? Questa guida illustrata agli alimenti vegetali di tutto il mondo esplora le origini, la storia, le caratteristiche botaniche e gli usi culinari di centinaia di frutta, verdura, cereali, frutta secca, oli, zuccheri, bevande, erbe aromatiche e spezie.

Dieta e salute con gli alimenti vegetali. Alimentazione sana con cereali, legumi, ortaggi e frutta

La specie cui apparteniamo, denominata Homo sapiens sapiens, è comparsa circa 40.000 anni fa, e da allora ha mantenuto praticamente inalterate le caratteristiche anatomo-fisiologiche che la contraddistinsero fino dalla sua origine. Nel frattempo però, l'uomo è passato dalla vita nelle caverne alla conquista dello spazio, e la sua alimentazione ha subito variazioni non meno eclatanti, superando di gran lunga le possibilità adattative del proprio apparato digerente. Questo libro descrive in modo chiaro e accessibile le regole basilari di un'alimentazione che rispetta le esigenze del nostro organismo, e presenta i cereali, i legumi, gli ortaggi e i frutti di uso più comune nell'alimentazione dell'uomo moderno..





Guida pratica sulla coltivazione della forsythia: il fiore che annuncia l\'arrivo della primavera


La forsythia è un fiore che incanta con la sua bellezza e il suo colore vivace, segnando l'arrivo della primavera con i suoi fiori gialli brillanti. Se sei un appassionato di giardinaggio e desideri aggiungere un tocco di primavera al tuo spazio verde, coltivare la forsythia potrebbe essere la scelta perfetta.

VAI AL SITO


Aglio sempre fresco tutto l\'anno: come coltivarlo in casa, tutti i passaggi


L'aglio è un ingrediente versatile e salutare che viene utilizzato in molte ricette tradizionali. Ma cosa succede se desideri avere aglio fresco tutto l'anno senza doverlo acquistare costantemente? La soluzione è semplice: coltivarlo in casa!

VAI AL SITO


I 7 frutti che migliorano la pelle del viso, donandole luminosità, morbidezza e chiarezza


La cura della pelle è un aspetto fondamentale per mantenere un aspetto giovane e sano. Oltre ai prodotti cosmetici tradizionali, la natura ci offre una vasta gamma di ingredienti naturali che possono migliorare la salute e l'aspetto della nostra pelle.

VAI AL SITO


La Passiflora: la pianta della passione, come coltivarla e prendersene cura


La Passiflora, nota anche come fiore della passione, è una pianta rampicante originaria dell'America tropicale. Questa pianta è apprezzata per la sua bellezza unica e per la sua capacità di crescere rapidamente, rendendola una scelta popolare per chi desidera creare una parete verde o un'area fiorita in giardino. In questo articolo, ti forniremo una guida completa su come piantare, coltivare e prenderti cura della Passiflora.

VAI AL SITO


Le nuove offerte Geox con sconti fino al 70%


Una vasta selezione di prodotti scontati, dove trovare abbigliamento, scarpe, accessori e molto altro ancora a prezzi convenienti.


Non perdere l'opportunità di visitare questa pagina e approfittare delle offerte esclusive disponibili.


Acquista ora e risparmia sui tuoi acquisti di moda!

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram