ortoegiardino, giardinaggio Home Page

Voi siete qui: Home > ortaggi > coltivare spinacio



Pomodoro
Coltivare gli Ortaggi: spinacio
Asparago







Gli ortaggi dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z





gli spinaci

Spinacio - Pianta annuale, appartenente alla famiglia delle Chenopodiacee e largamente coltivata come ortaggio per le sue foglie nutrienti e saporite. Con molta probabilità è originaria delle regioni sudoccidentali del continente asiatico e dal XII secolo è presente anche in Europa; da allora la coltivazione e il consumo di spinaci si diffusero rapidamente, raggiungendo un apice di popolarità negli anni Venti del nostro secolo, quando all'interno delle sue foglie furono individuate importanti sostanze nutritive, come il ferro e le vitamine A e B2. Tra le varietà coltivate, gli spinaci a foglia riccia, più resistenti, possono essere venduti freschi, mentre quelli a foglia liscia, più delicati ma più facili da pulire, vengono sottoposti a surgelazione o inscatolati. Le foglie degli spinaci vengono raccolte quando formano ancora una fitta rosetta basale sulla pianta non ancora completamente sviluppata. In condizioni di siccità, di intensa irradiazione solare e di temperature particolarmente elevate gli spinaci tendono a produrre fiori molto rapidamente e a scapito delle foglie; per questo motivo la loro coltivazione si effettua prevalentemente, nelle regioni fredde, in primavera o in autunno e in quelle calde in inverno. Gli spinaci crescono molto velocemente e le loro foglie possono essere raccolte già 40 giorni dopo la semina. Classificazione scientifica: Gli spinaci appartengono alla famiglia delle Chenopodiacee e il loro nome scientifico è Spinacia oleracea.



Libri & manuali:




- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietà migliori di spinacio nell'orto.



- Ricerca con Google altre informazioni:

- Tutti i libri di orto e ortaggi, su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri sulla Coltivazione degli ortaggi, su IBS.it
Alcuni libri sugli ortaggi:


Patate, zucche e zucchine provenienti dal Sudamerica e le carote originarie dell'Asia Minore oggi sono diventate alimenti base dei nostri piatti italiani ed europei. Preparate in svariati modi, occupano un posto di primo piano in tante pietanze prelibate oppure costituiscono un gustoso contorno. In questa guida gli autori forniscono informazioni pratiche e indicazioni dettagliate su come coltivarle al meglio nel proprio orto, come prevenire e curare le principali malattie e imparare a distinguere le diverse varietà e saperle conservare nel migliore dei modi.


Coltivare in vaso ortaggi e piante da frutto e aromatiche può dare grandi soddisfazioni, solo che si abbia a disposizione un terrazzo o un balcone soleggiato (o in ogni caso ben illuminato). In questo volume, tutte le varietà più indicate per un rigoglioso orto in città sono elencate e descritte in modo schematico, illustrate con foto e disegni e accompagnate da numerose indicazioni sullo scelta dei vasi e del terriccio, la semina, la messa a dimora, la concimazione e la difesa da parassiti e malattie.







Iscriviti alla newsletter
Orto e Giardino