Voi siete qui: Home > erbe > coltivare rafano







Le erbe dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Pianta di Rafano - Coltivazione e utilizzi | Orto e Giardino


Rafano


Rafano - Pianta erbacea perenne che puo' raggiungere l'altezza di un metro. Sviluppa radici a fittone, carnose, di colore bianco giallastro. Le foglie appaiono in primavera e sono di due tipi: quelle radicali sono ellittiche mentre quelle caulinari sono piccole e pennate.

L'infiorescenza e' un grappolo di piccoli fiori a quattro petali; il frutto e' una siliquetta che solo in rari casi contiene i semi. Le radici del rafano si utilizzano grattugiate per preparare una salsa piccante per aromatizzare pesce o carne.

Il rafano e' anche una pianta medicinale: il succo della radice contiene molta vitamina A, inoltre aiuta in caso di problemi di digestione ed e' un ottimo depurativo e diuretico.

Rafano: la pianta piccante che ricorda il wasabi
Il rafano, noto anche come cren, barbaforte o ravanett, è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Brassicaceae o Cruciferae, la stessa dei cavoli, dei broccoli e dei ravanelli. Il rafano si coltiva per la sua radice rizomatosa, di forma cilindrica e di colore bianco, che ha un sapore molto piccante e aromatico, simile al wasabi giapponese. Il rafano è originario dell'Europa centro-orientale, ma si è diffuso in tutto il mondo grazie alle sue proprietà e al suo uso in cucina.



Rafano pianta



Come si coltiva il rafano
Il rafano è una pianta rustica e resistente, che non richiede particolari cure. Si adatta a climi freschi e umidi, ma tollera anche il caldo se coltivato in zone ombreggiate e ben irrigate. Il terreno ideale per il rafano è ben drenato, fertile e soffice, in modo da favorire lo sviluppo delle radici.
Il rafano si può seminare in piena terra da febbraio a marzo, oppure in vaso o in semenzaio da gennaio a febbraio. Si usa il metodo della talea, ovvero si piantano dei pezzi di radice di circa 10 cm di lunghezza e 2 cm di diametro, a una profondità di 5-10 cm e a una distanza di 30-40 cm tra le file e di 20-30 cm sulla fila.
Il rafano cresce rapidamente e produce foglie grandi e ruvide, di colore verde intenso, e fiori bianchi a croce che sbocciano in estate. La raccolta delle radici si può fare da ottobre a marzo, quando raggiungono una dimensione di 15-20 cm di lunghezza e 3-5 cm di diametro. Si estraggono delicatamente dal terreno con l'aiuto di una forca o di una vanga, si eliminano le foglie e si conservano in luogo fresco e asciutto, o sottovuoto in frigorifero.

Come si usa il rafano in cucina
Il rafano ha un sapore molto piccante e pungente, che stimola la salivazione e il senso dell'olfatto. Si usa prevalentemente la radice, che va grattugiata o tritata finemente e aggiunta a salse, insalate, verdure, carne, pesce, formaggi e uova.
Il rafano si abbina bene con il limone, l'aceto, la senape, il miele, la panna, lo yogurt e le erbe aromatiche.
Il rafano si può anche conservare sott'aceto o sott'olio, o essiccare e polverizzare. Il rafano è tipico della cucina del nord Europa, dove si prepara la salsa cren, a base di rafano grattugiato, aceto, zucchero e sale, che si accompagna a salsicce, bolliti, arrosti e verdure. In Italia, il rafano è diffuso soprattutto in Basilicata, dove si fa la rafanata, una torta salata di pasta sfoglia ripiena di rafano, formaggio, uova e pepe. Il rafano si può anche usare per aromatizzare liquori, come il krenovka, una grappa al rafano tipica della Slovenia.

Quali sono le proprietà e i benefici del rafano
Il rafano ha molte proprietà benefiche per la salute, grazie alla presenza di vitamine, minerali, antiossidanti e composti solforati, che gli conferiscono un'azione antibatterica, antinfiammatoria, antivirale, digestiva, diuretica, depurativa, espettorante e stimolante.

Il rafano aiuta a prevenire e curare le infezioni delle vie respiratorie, come il raffreddore, la tosse, la bronchite e la sinusite, grazie alla sua capacità di fluidificare il muco e di disinfettare le mucose.
Il rafano favorisce anche la digestione e il metabolismo, contrastando la formazione di gas intestinali, la stitichezza, il gonfiore e la pesantezza.
Il rafano aiuta inoltre a eliminare i liquidi in eccesso e le tossine, favorendo la funzionalità renale e epatica. Il rafano ha anche un effetto tonico e antianemico, grazie al suo apporto di vitamina C, ferro e acido folico.
Il rafano può anche essere usato per uso esterno, sotto forma di impacchi o cataplasmi, per alleviare i dolori articolari, muscolari e reumatici, le infiammazioni cutanee, le punture di insetti e le scottature.

Quali sono le controindicazioni e gli effetti collaterali del rafano
Il rafano è un alimento sicuro e salutare, ma va consumato con moderazione e cautela, in quanto il suo sapore piccante e i suoi principi attivi possono causare irritazioni e bruciori a livello gastrico, intestinale e urinario.
Il rafano è sconsigliato a chi soffre di gastrite, ulcera, colite, cistite, calcoli renali, ipertiroidismo, ipertensione e allergie.
Può anche interagire con alcuni farmaci, come quelli anticoagulanti, antinfiammatori e antitiroidei, per cui è bene consultare il medico prima di assumerlo. Il rafano non va dato ai bambini piccoli, alle donne in gravidanza e allattamento, in quanto può provocare reazioni avverse e interferire con lo sviluppo del feto e del neonato. Il rafano va anche manipolato con cura, evitando il contatto con gli occhi e le mucose, in quanto può causare lacrimazione, arrossamento e bruciore.



Rafano erba



Quali sono le altre piante della famiglia delle Brassicaceae?
Le altre piante della famiglia delle Brassicaceae sono molte e varie, e comprendono ortaggi, fiori, erbe aromatiche e spontanee. Alcuni esempi sono:

- Il cavolo (Brassica oleracea), che comprende diverse varietà come il cavolfiore, il broccolo, il cavolo cappuccio, il cavolo verza, il cavolo riccio e il cavolo rapa.
- La senape (Sinapis alba), che produce semi usati come spezia e per fare la salsa di senape.
- La rucola (Eruca sativa), che è una pianta erbacea commestibile, usata come insalata o condimento.
- Il ravanello (Raphanus sativus), che è una radice commestibile, di forma rotonda o allungata e di colore rosso, bianco o viola.
- La lunaria (Lunaria annua), che è una pianta ornamentale, con fiori viola o bianchi e frutti a forma di moneta.
- La biscutella (Biscutella laevigata), che è una pianta spontanea, con fiori gialli e frutti a forma di occhiali.
- La cardamine (Cardamine spp.), che è un genere di piante spontanee, con fiori bianchi, rosa o viola e frutti a scatto.

Libri & manuali:


- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietà migliori di rafano nell'orto giardino.



Rimedi naturali:
Tutti i Prodotti Naturali che contengono rafano su:
- Amazon


- I migliori libri su Erbe Medicinali e Aromatiche su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri e manuali sulle Erbe, su IBS.it
Alcuni libri sulle erbe:

I Profumi del Giardino

II profumo è stato usato nell'antichità come mezzo per entrare in contatto con gli dei, successivamente è diventato simbolo di aristocratica eleganza e strumento di seduzione. Il libro ripercorre il ruolo dei fiori e degli altri elementi vegetali nella creazione dei profumi. I più celebri profumi a base di fiori. Come nasce un profumo. I più famosi maestri profumieri. Aromaterapia e profumoterapia.

Ortaggi ed erbe aromatiche

Tutta l'esperienza, la competenza e l'autorevolezza della Royal Horticultural Society in un volume dedicato ai sempre più numerosi appassionati di orticultura. Con l'ausilio di fotografie e di chiari disegni a colori, tutti i segreti degli esperti per coltivare con successo oltre 500 specie tra piante, arbusti, ortaggi ed erbe aromatiche, con tanti suggerimenti utili per risparmiare tempo, denaro e fatica.







Geox: scopri le nuove offerte Amazon! Scarpe a partire da 30€


Dai uno sguardo al vastissimo catalogo dedicato alle scarpe Geox presente su Amazon, dove potete trovare ben 8 pagine di scarpe in sconto a partire da 30,00€!

VAI AL SITO


Guess + Guess Originals - Scarpe Risparmia fino al 80%


Se ami la moda, sei nel posto giusto


Su Privé by Zalando trovi ogni giorno nuove offerte sui tuoi marchi preferiti e nuovi incredibili tesori tutti da scoprire.
E con queste incredibili offerte potrai risparmiare fino all'75%

VAI AL SITO


ManoMano: Bagno nuovo dalla A alla Z!


Niente di meglio di un bagno nuovo per ravvivare il mese di febbraio.


Ultimi giorni per approfittare degli sconti sulla selezione dedicata al bagno!

VAI AL SITO


Prenota il tuo viaggio a Dubai con lol.travel


A Dubai non trovi solo l'acqua cristallina, le lunghe spiagge dorate ed i club esclusivi. Scopri i tanti appuntamenti dedicati all'Arte che si tengono qui ogni anno e vivi un'esperienza davvero indimenticabile!


Utilizza il codice LOLDUBAI2024 per ottenere uno sconto del 10% sulla prenotazione del tuo hotel a Dubai!

VAI AL SITO


15%** di sconto extra ❄️ Saldi di fine stagione: nuove offerte


Marchi prestigiosi a prezzi imbattibili Sconti esclusivi fino al 75 dal prezzo originale

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram