Voi siete qui: Home > piante da esterno > coltivare passiflora







Le Piante da giardino dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Passiflora


Passiflora - (Passiflora coerulea)
pianta ornamentale della famiglia delle Passifloracee, rampicante, con fiori vistosi e molto profumati.
I frutti di alcune specie del genere Passiflora sono eduli. Le foglie, di colore verde scuro lucido, sono palmate. Fiori, caratterizzati da petali in numero variabile, presentano una corona di filamenti sottili che circonda l'ovario e gli stami di forma insolita; i fiori sono normalmente solitari e sbocciano all'ascella delle foglie superiori. Il colore varia dal bianco all'azzurro, fino al porpora chiaro, e sono larghi anche 8-12 cm. Fiorisce nei mesi estivi (da giugno/luglio a settembre).

Introduzione alla Passiflora: Origine e Varietà
La passiflora, nota anche come fiore della passione, è una pianta rampicante con fiori spettacolari originaria delle regioni tropicali e subtropicali delle Americhe. Esistono più di 500 specie di passiflora, ognuna caratterizzata da fiori unici e attraenti, fogliame decorativo e frutti commestibili.

Origine e Storia:
La passiflora prende il nome dai missionari spagnoli che videro nei fiori dei vari stami e pistilli una rappresentazione simbolica della passione di Cristo, motivo per cui la pianta fu chiamata "fiore della passione". Le prime specie di passiflora sono originarie dell'America centrale e meridionale, ma si sono diffuse in molti altri territori tropicali e subtropicali nel corso dei secoli.

Varietà Comuni:
Le varietà di passiflora sono numerose e offrono una vasta gamma di colori, forme e dimensioni. Alcune delle varietà più popolari includono:
- Passiflora edulis (Passion fruit): Questa specie è apprezzata per i suoi frutti aromatici e succulenti, comunemente noti come frutto della passione o maracujà. I fiori della Passiflora edulis sono bianchi o viola con una corona di filamenti colorati.
- Passiflora caerulea (Blue passion flower): Con fiori di color blu-viola, questa specie è ampiamente coltivata per la bellezza dei suoi fiori e del fogliame. Produce anche frutti commestibili, sebbene meno aromatici rispetto alla Passiflora edulis.

- Passiflora incarnata (Maypop): Originaria del Nord America, questa specie ha fiori profumati bianchi e viola. è apprezzata per le sue proprietà medicinali e il suo utilizzo nella fitoterapia.
- Passiflora ligularis (Sweet granadilla): Con fiori dall'aspetto esotico e frutti dolci e succosi, questa specie è diffusa nelle regioni tropicali degli Andes.

Queste sono solo alcune delle numerose varietà di passiflora che offrono una vasta gamma di opzioni per chi desidera coltivare queste piante ornamentali e, in alcuni casi, fruttifere. Con i loro fiori straordinariamente belli e i frutti gustosi, le passiflore sono un'aggiunta affascinante a giardini, terrazze o spazi verdi in climi caldi.



Passiflora pianta



Caratteristiche Morfologiche della Pianta di Passiflora
Le piante di passiflora presentano una serie di caratteristiche morfologiche distintive che le rendono facilmente riconoscibili.
Ecco le principali caratteristiche morfologiche della pianta di passiflora:
- Foglie: Le foglie delle passiflore sono di solito composte da foglioline lanceolate o a forma di cuore disposte lungo un picciolo. Possono variare in dimensioni e colori a seconda della specie.
- Fiori: I fiori della passiflora sono tra i più straordinari nel regno vegetale. Sono grandi e vistosi, composti da sepali, petali e una struttura centrale complessa chiamata androceo, che rappresenta la corona di Gesù Cristo, e gineceo. I caratteristici filamenti colorati che si intrecciano al centro del fiore sono una delle sue caratteristiche più riconoscibili.

- Frutti: Alcune specie di passiflora producono frutti commestibili noti come frutto della passione. Questi frutti hanno una buccia dura e spessa e contengono una polpa gelatinosa piena di semi che è spesso usata in bevande o come ingrediente in dolci e gelati.
- Rampicante: La passiflora è una pianta rampicante che emette viticci per arrampicarsi su superfici verticali o su altre piante. Le sue liane possono crescere rapidamente e coprire ampie aree se lasciate a s├ę stesse.
- Radici: Le radici della passiflora sono fibrose e si sviluppano profondamente nel terreno per garantire stabilità alla pianta rampicante.

- Colore: Le passiflore possono presentare una vasta gamma di colori nei fiori, tra cui bianco, viola, blu, rosa, rosso e giallo. Questa varietà di colori contribuisce alla loro bellezza e alla loro attrattiva ornamentale.

Queste caratteristiche morfologiche uniche della passiflora la rendono una pianta affascinante da coltivare e ammirare, sia per i suoi fiori spettacolari sia per i frutti deliziosi che produce.

Tecniche di Coltivazione e Manutenzione della Passiflora
La coltivazione e la manutenzione della passiflora richiedono attenzione e cure specifiche per garantire una crescita sana e una fioritura abbondante. Ecco alcune tecniche chiave per coltivare e mantenere la passiflora:
Coltivazione:
- Selezione del sito: Scegliere un luogo soleggiato e ben drenato per piantare la passiflora. La pianta ha bisogno di almeno 6-8 ore di luce solare diretta al giorno per prosperare.
- Preparazione del terreno: Assicurarsi che il terreno sia ricco di sostanza organica, ben drenato e leggermente acido. Aggiungere compost o letame ben decomposto prima di piantare la passiflora.
- Piantumazione: Piantare la passiflora in primavera, dopo che il rischio di gelate è passato. Assicurarsi che la pianta sia ben innaffiata prima di metterla a dimora.
- Supporto: Poiche' la passiflora è una pianta rampicante, assicurarsi di fornire un supporto su cui possa arrampicarsi, come un graticcio o una recinzione.

Manutenzione:
- Irrigazione: Mantenere il terreno costantemente umido, ma non inzuppato. Durante i periodi di crescita attiva e durante le giornate calde e secche, potrebbe essere necessario irrigare più frequentemente.
- Potatura: Potare la passiflora per mantenere la forma desiderata e promuovere una crescita sana. Rimuovere i rami danneggiati, secchi o malati. La potatura può essere fatta in primavera o in autunno.

- Fertilizzazione: Applicare un concime bilanciato una volta all'anno, preferibilmente in primavera, per favorire una crescita vigorosa e una fioritura abbondante.
- Controllo delle infestanti: Mantenere la zona intorno alla passiflora priva di erbacce per evitare che competano per risorse con la pianta.

- Protezione in inverno: In aree con inverni freddi, è consigliabile proteggere la passiflora coprendola con pacciame o un tessuto protettivo per evitare danni dalle basse temperature.

Seguendo queste tecniche di coltivazione e manutenzione, è possibile godere di una passiflora sana e vigorosa, che regalerà splendide fioriture e, nelle specie commestibili, deliziosi frutti.

Habitat Naturale della Passiflora, Condizioni di Crescita
La passiflora è una pianta originaria delle regioni tropicali e subtropicali delle Americhe, in particolare del Sud America. Tuttavia, diverse specie di passiflora si sono adattate a diversi habitat e sono state introdotte con successo in molte regioni tropicali e subtropicali in tutto il mondo.

Ecco alcune informazioni sull'habitat naturale della passiflora e sulle condizioni di crescita preferite:
- Clima: Le passiflore preferiscono le condizioni climatiche calde e umide, tipiche delle regioni tropicali e subtropicali. Possono tollerare temperature che oscillano tra i 20 e i 30 gradi, ma molte specie non sopportano il gelo.
- Luce: Le passiflore amano la luce solare diretta e crescono meglio quando esposte a molta luce. Tuttavia, alcune specie possono tollerare anche l'ombra parziale.

- Suolo: Queste piante preferiscono terreni ben drenati e leggeri, arricchiti con materia organica. Un terreno ricco di sostanza organica favorisce la crescita sana della passiflora.
- Irrigazione: Le passiflore hanno bisogno di un'irrigazione regolare per mantenere il terreno costantemente umido, in particolare durante i periodi di crescita attiva. è importante evitare ristagni d'acqua che potrebbero causare marciume radicale.

- Supporto: Dal momento che la passiflora è una pianta rampicante, necessita di un supporto su cui arrampicarsi. Può essere coltivata su graticci, recinzioni, archi o altri supporti verticali.
- Fertilizzazione: Per favorire una crescita vigorosa e una fioritura abbondante, è consigliabile fertilizzare le passiflore con un concime bilanciato, ricco di azoto, fosforo e potassio, durante la stagione di crescita.

Le passiflore sono piante abbastanza adattabili e possono prosperare in diversi tipi di habitat, a condizione che ricevano luce solare sufficiente, siano piantate in un terreno ben drenato e ricevano le cure necessarie. Con le giuste condizioni di crescita, la passiflora può regalare spettacolari fioriture e frutti deliziosi.

Benefici Terapeutici della Passiflora, Usanze Tradizionali
La passiflora non è solo una pianta ornamentale, ma è stata anche utilizzata per i suoi benefici terapeutici in diverse tradizioni medicinali e popolari. Ecco alcuni dei principali benefici terapeutici associati alla passiflora e alcune usanze tradizionali legate alla sua utilizzazione:
Benefici terapeutici:
- Sedativo naturale: La passiflora è conosciuta per le sue proprietà sedative e rilassanti, che possono aiutare a calmare l'ansia, l'insonnia e lo stress. Può favorire un sonno più profondo e riposante.
- Antiossidante: La passiflora contiene composti antiossidanti che possono aiutare a combattere i danni dei radicali liberi e a proteggere le cellule dallo stress ossidativo.

- Proprietà anti-infiammatorie: Alcune specie di passiflora hanno dimostrato proprietà anti-infiammatorie che possono contribuire a ridurre l'infiammazione nel corpo.
- Effetti sulla pressione sanguigna: Alcuni studi suggeriscono che la passiflora potrebbe contribuire a ridurre la pressione sanguigna, aiutando a mantenere la salute cardiovascolare.
- Alleviare disturbi gastrointestinali: La passiflora è stata utilizzata tradizionalmente per trattare disturbi gastrointestinali come spasmi, gas e disturbi digestivi.

Usanze tradizionali:
- Medicina tradizionale: In molte culture tradizionali delle Americhe, la passiflora è stata utilizzata per trattare l'insonnia, l'ansia, lo stress e altri disturbi del sonno e dell'umore.
- Calmante: In alcune tradizioni popolari, la passiflora è stata utilizzata come calmante naturale per favorire il relax e la tranquillità mentale.

- Tisane e infusi: La passiflora viene spesso utilizzata per preparare tisane e infusi che vengono consumati principalmente per i loro effetti calmanti e rilassanti.
- Integratore alimentare: In alcuni contesti, la passiflora è utilizzata come integratore alimentare per sfruttare i suoi benefici sulla salute mentale e fisica.

è importante sottolineare che, sebbene la passiflora abbia dimostrato benefici terapeutici in molti contesti, è sempre consigliabile consultare un professionista della salute prima di utilizzarla per trattare condizioni specifiche o se si stanno assumendo farmaci. La passiflora può interagire con alcuni farmaci, quindi è importante fare attenzione alle possibili controindicazioni.

Libri & manuali:


- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietÓ migliori di passiflora nell'orto giardino.

- Aggiungi una risorsa su: passiflora

- Ricerca con Google altre informazioni:


- Tutti i libri sulle Piante da Giardino, su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri e Manuali sulle piante del Giardino, su IBS.it
Alcuni libri sulle piante da giardino:

Il maxi libro del giardino: Come Progettare, Organizzare, Suddividere, Impiantare E Curare Il Tuo Giardino

Esperti agronomi guidano il lettore alla scoperta delle specie e delle varietÓ pi¨ idonee alla coltivazione a seconda dei climi, delle tipologie di terreno, del tipo di produzione desiderata. Dalla progettazione all'impianto, dalla preparazione del terreno alle cure di coltivazione, dalla prevenzione delle patologie e parassitosi agli interventi correttivi: con disegni didattici, tutto quel che occorre sapere per far fruttare adeguatamente un piccolo appezzamento.

Il mio giardino semplice. La facile arte del giardinaggio in famiglia

La cura delle piante accompagna per tutta la vita e insegna molte cose. Per questo Silvia Bonino ha voluto scrivere questo libro, unendo la sua esperienza pratica di giardinaggio con le conoscenze di psicologia che sono state il sale della sua vita. Il risultato Ŕ una guida al giardinaggio no-stress dedicata a tutta la famiglia. Nome fra i pi¨ affermati nel panorama scientifico italiano e al tempo stesso appassionata cultrice del giardinaggio, Silvia Bonino in questa mirabile sintesi fra psicologia e tecniche di coltivazione svela ai suoi lettori un percorso che attraverso la cura del giardino porta a un ritrovato equilibrio con se stessi e i familiari e aiuta i bambini nella loro crescita. Il risultato Ŕ un giardino come luogo fisico che Ŕ specchio della semplicitÓ che dovrebbe essere la linea guida delle relazioni umane.







Achillea: Coltivazione, usi e proprietÓ di questa pianta medicinale


Scopri tutto sulla pianta di Achillea come coltivarla, i suoi usi in erboristeria e in medicina, e le proprietÓ terapeutiche per la salute. Leggi i nostri consigli su come coltivare e utilizzare al meglio questa pianta medicinale

VAI AL SITO


Ajuga: caratteristiche, coltivazione e cura della pianta erbacea perennale


Scopri tutto sulla pianta di ajuga, un erbacea perenne molto utilizzata in giardinaggio per la copertura del suolo. Leggi le sue caratteristiche, come coltivarla e prendersene cura per avere un bel tappeto erboso verde in giardino

VAI AL SITO


Guida pratica sulla coltivazione della forsythia: il fiore che annuncia l\'arrivo della primavera


La forsythia Ŕ un fiore che incanta con la sua bellezza e il suo colore vivace, segnando l'arrivo della primavera con i suoi fiori gialli brillanti. Se sei un appassionato di giardinaggio e desideri aggiungere un tocco di primavera al tuo spazio verde, coltivare la forsythia potrebbe essere la scelta perfetta.

VAI AL SITO


Aglio sempre fresco tutto l\'anno: come coltivarlo in casa, tutti i passaggi


L'aglio è un ingrediente versatile e salutare che viene utilizzato in molte ricette tradizionali. Ma cosa succede se desideri avere aglio fresco tutto l'anno senza doverlo acquistare costantemente? La soluzione è semplice: coltivarlo in casa!

VAI AL SITO


I 7 frutti che migliorano la pelle del viso, donandole luminositÓ, morbidezza e chiarezza


La cura della pelle è un aspetto fondamentale per mantenere un aspetto giovane e sano. Oltre ai prodotti cosmetici tradizionali, la natura ci offre una vasta gamma di ingredienti naturali che possono migliorare la salute e l'aspetto della nostra pelle.

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram