ortoegiardino, giardinaggio Home Page        Blog
Voi siete qui: Home > piante da interno > coltivare astilbe


mazzo di rose
Coltivare le Piante da interno: astilbe







Le Piante da interno dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z





Astilbe

Astilbe - Genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, rustiche. Adatte per le bordure erbacee, sono particolarmente belle quando sono piantate in gruppi vicino ad uno stagno, dove si combinano bene con le iris e le primule.


Descrizione

Hanno fogliame profondamente diviso, con riflessi color rame quando sono giovani, e infiorescenze piumose di colore vivace. Sono costituite da cespugli densi, tondeggianti, costituiti da fusti sottili a foglie generalmente composte, simili a felci, appuntite e dentellate, di colore verde scuro; alcune specie hanno foglie bronzee o rossastre.

Da giugno alla fine dell'estate producono lunghe infiorescenze erette, talvolta arcuate, piu' alte del cespuglio, a forma piramidale e dall'aspetto piumoso e soffice: sono costituite da innumerevoli piccoli fiori, di colore rosso, crema, bianco, rosa o lilla.
Esistono numerosi ibridi di astilbe, selezionati per il colore dei fiori o per le foglie decorative.


Coltivazione

Esposizione: le astilbe si coltivano in luogo semi-ombreggiato, dove possano godere di alcune ore di sole nei periodi piu' freschi della giornata; queste piante possono essere poste a dimora anche in pieno sole, ma in questo caso necesitano di annaffiature continue, o di essere poste nei pressi di giardini d'acqua.

Le astilbe crescono senza problemi anche all'ombra completa, producendo pero' pochi fiori. Non temono il freddo e possono sopportare anche temperature vicine ai -20 gradi, temono molto di piu' il caldo, e nei mesi estivi vanno ombreggiate, se poste in pieno sole.

Annaffiature: queste piante necessitano di annaffiature abbondanti e regolari, in modo da lasciare costantemente il terreno leggermente umido, le annaffiature vanno intensificate nei mesi piu' caldi e siccitosi dell'anno, soprattutto se le piante sono esposte a molte ore di sole. In inverno evitare di annaffiare. Dall'inizio della primavera fornire del concime per piante da fiore ogni 8-10 giorni, mescolato all'acqua delle annaffiature.

Terreno: per uno sviluppo ottimale le astilbe gradiscono terreni soffici, ben drenati, sciolti e ricchi di materia organica; amano terreni leggermente acidi e possibilmente umidi.


Moltiplicazione

Avviene per seme in primavera; in autunno ed alla fine dell'inverno e' possibile dividere i cespi di foglie, in modo da lasciare alcune radici vigorose per ogni porzione praticata, le nuove piante cosi' ottenute vanno subito poste a dimora.


Alcuni libri sulle Piante da appartamento:

Un prezioso manuale per chi vuole realizzare un angolo verde anche in poco spazio in casa, sul balcone o sul terrazzo, trasformandolo in un luogo in cui ritrovare i ritmi, i colori e la vivacità del mondo naturale: partendo dalle nozioni di base, sarà possibile imparare come scegliere le piante, dove posizionarle, come predisporre davanzali e terrazzi e quali sono le cure principali per piante grasse e bonsai. La suddivisione nelle tre sezioni dedicate a piante da appartamento, piante grasse e specie da balcone rende facile individuare i temi di maggior interesse e averne una visione chiara e complessiva. Un breve capitolo è dedicato ai bonsai, un universo complesso e difficile da sintetizzare: nelle pagine che lo analizzano si trovano i consigli di base per prendersi cura di queste delicate e meravigliose sculture viventi.

Da Luca Sardella e Janira Majello tanti consigli per: curare le piante in giardino, sul terrazzo, in casa; migliorare salute e bellezza sfruttando i benefici di fiori e piante; imparare a comprare risparmiando e a mangiare quello che offrono le stagioni; cucinare piatti sani e gustosi per mantenersi in forma.