Voi siete qui: Home > ortaggi > coltivare pisello







Gli ortaggi dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Il Pisello


Pisello - Denominazione comune di una pianta leguminosa ed erbacea, appartenente al genere Pisum, della famiglia delle Papilionacee, che tra le sue specie annovera anche l'erba medica, il trifoglio, il lupino, l'arachide, la soia, la veccia e il pisello odoroso.

Descrizione
Le piante del genere Pisum vengono ampiamente coltivate come ortaggi per i loro semi, i comuni piselli, dei quali si distinguono due tipi: uno grinzoso e uno liscio. La varietà a semi lisci fruttifica prima ed è più resistente della varietà grinzosa, i cui semi, tuttavia, sono più dolci.

Alcune varietà di piselli dolci (dette anche mangiatutto) hanno baccelli commestibili come quelli dei fagiolini e vengono coltivate in tutta Europa. L'intera pianta del pisello viene, inoltre, utilizzata come foraggio per il bestiame.

A seconda delle varietà, i semi possono essere di colore verde, bianco o giallo. Il pisello è una pianta resistente e il suo tenero fusto rampicante può raggiungere una lunghezza di 2 m; in genere ha foglie composte da tre foglioline e fiori bianchi o violacei. I piselli riescono a sopravvivere a blande gelate e dunque possono essere piantati all'inizio della primavera, non appena la terra può essere lavorata. Per le coltivazioni estensive vengono preferite le varietà seminane, che consentono una raccolta più agevole.

Consigli utili per la coltivazione dei Piselli:
La coltivazione dei piselli può essere un'attività gratificante e relativamente semplice. Ecco alcuni consigli utili per coltivare i piselli in modo efficace e ottenere un buon raccolto:

- Scelta della varietà: Scegli una varietà di piselli adatta alle tue esigenze. Ci sono diverse varietà di piselli tra cui scegliere, tra cui piselli rampicanti e piselli nani.
Considera anche se preferisci piselli a maturazione precoce o tardiva, in base alla tua zona climatica e ai tempi di semina.

- Preparazione del terreno: I piselli preferiscono un terreno ben drenato e fertile. Prepara il terreno in anticipo, lavorandolo con una vanga o una forca per allentare il terreno e rimuovere eventuali detriti. Aggiungi compost o letame maturo per migliorare la fertilità del suolo.

- Semina: La semina dei piselli può essere fatta direttamente nel terreno o in vasi per poi essere trapiantati successivamente. La semina diretta è spesso preferibile, ma dipende dalle tue preferenze e dalle condizioni del terreno. Per la semina diretta, fai dei solchi di 2-3 cm di profondità e distanziati di circa 30 cm.
Metti i semi di piselli nel solco, con una distanza di circa 5-8 cm tra i semi. Copri i semi con terra e compatta leggermente il terreno.

- Irrigazione: I piselli richiedono un'adeguata irrigazione per una buona crescita. Mantieni il terreno umido, ma non eccessivamente bagnato. Irriga regolarmente, soprattutto durante i periodi secchi. Evita di bagnare eccessivamente le foglie per ridurre il rischio di malattie fungine.

- Supporti per i rampicanti: Se coltivi una varietà di piselli a rampicante, fornisci supporti come gabbie o reti di sostegno per permettere alle piante di crescere verticalmente. Ciò aiuterà a prevenire che i fusti si pieghino o si spezzino.



piselli coltivazione



- Controllo delle erbacce: Mantieni l'area intorno alle piante di piselli libera dalle erbacce. Le erbacce possono competere con i piselli per i nutrienti e l'acqua. Utilizza metodi meccanici come l'aratura o la rimozione manuale per tenere sotto controllo le erbacce.

- Concimazione: I piselli hanno bisogno di una buona quantità di nutrienti per crescere sani e produrre un buon raccolto. Fornisci loro un fertilizzante equilibrato ricco di azoto, fosforo e potassio.
Puoi utilizzare compost ben decomposto o un fertilizzante organico a rilascio lento. Segui le istruzioni sull'etichetta per dosare correttamente il fertilizzante.

- Controllo delle malattie e degli insetti: Monitora regolarmente le piante di piselli per individuare segni di malattie o infestazioni di insetti.
Rimuovi le parti infette o infestate e utilizza metodi di controllo biologico o trattamenti appropriati per prevenire ulteriori danni.

- Raccolta: I piselli sono pronti per essere raccolti quando i baccelli sono pieni e le piselline all'interno sono sviluppate.
Raccogli i piselli a mano, facendo attenzione a non danneggiare le piante. Raccogli regolarmente per evitare che i baccelli maturi seccino sulla pianta.

Seguendo questi consigli, dovresti essere in grado di coltivare con successo i piselli nel tuo giardino o orto. Ricorda di adattare le pratiche di coltivazione in base alle tue condizioni locali e alle varietà specifiche di piselli che hai scelto di coltivare.

Utilizzi e proprietà nutritive dei Piselli:
I piselli sono non solo gustosi, ma anche ricchi di nutrienti e vantano diverse proprietà benefiche per la salute. Ecco alcune delle proprietà dei piselli:

1. Ricchi di fibre: I piselli sono un'ottima fonte di fibre alimentari, che favoriscono la digestione e contribuiscono alla regolarità intestinale. Le fibre alimentari aiutano anche a controllare i livelli di zucchero nel sangue e a mantenere una sensazione di sazietà.

2. Buona fonte di proteine: I piselli contengono una quantità significativa di proteine vegetali. Questo li rende una scelta ideale per i vegetariani e i vegani che cercano alternative alle proteine animali. Le proteine sono essenziali per la crescita, il ripristino e il mantenimento dei tessuti corporei.

3. Bassa densità calorica: I piselli sono relativamente bassi in termini di calorie, ma ricchi di nutrienti. Ciò li rende un alimento che può essere consumato in abbondanza senza preoccuparsi di un eccesso di calorie. Sono una scelta ideale per coloro che cercano di perdere peso o mantenere un peso sano.

4. Ricchi di vitamine: I piselli sono una buona fonte di vitamine essenziali, come la vitamina C, la vitamina A, la vitamina K e alcune del gruppo B.
La vitamina C è un potente antiossidante che supporta il sistema immunitario, mentre la vitamina A contribuisce alla salute degli occhi e della pelle. La vitamina K è importante per la coagulazione del sangue e la salute delle ossa.

5. Minerali importanti: I piselli contengono diversi minerali importanti, come il ferro, il fosforo, il potassio e il magnesio.
Il ferro è essenziale per la produzione di globuli rossi e l'ossigenazione dei tessuti. Il potassio supporta la funzione cardiaca e il bilancio idrico nel corpo.

6. Ricchi di antiossidanti: I piselli contengono antiossidanti come i flavonoidi, che aiutano a combattere i danni causati dai radicali liberi nel corpo.
Gli antiossidanti possono contribuire a ridurre il rischio di malattie croniche, come le malattie cardiache e alcune forme di cancro.

7. Supporto per la salute digestiva: Grazie al loro contenuto di fibre, i piselli promuovono una buona salute digestiva e possono aiutare a prevenire problemi come la stitichezza e le malattie intestinali.

Queste sono solo alcune delle proprietà benefiche dei piselli. Aggiungere i piselli alla tua dieta può contribuire a una sana alimentazione e fornirti importanti nutrienti per mantenere una buona salute.


Libri & manuali:
- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietà migliori di pisello nell'orto

- Tutti i libri di orto e ortaggi, su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri sulla Coltivazione degli ortaggi, su IBS.it
Alcuni libri sugli ortaggi:

Ortaggi sani e gustosi

Patate, zucche e zucchine provenienti dal Sudamerica e le carote originarie dell'Asia Minore oggi sono diventate alimenti base dei nostri piatti italiani ed europei. Preparate in svariati modi, occupano un posto di primo piano in tante pietanze prelibate oppure costituiscono un gustoso contorno. In questa guida gli autori forniscono informazioni pratiche e indicazioni dettagliate su come coltivarle al meglio nel proprio orto, come prevenire e curare le principali malattie e imparare a distinguere le diverse varietà e saperle conservare nel migliore dei modi.

L'orto in città. Aromi, ortaggi e frutta tutto l'anno

Coltivare in vaso ortaggi e piante da frutto e aromatiche può dare grandi soddisfazioni, solo che si abbia a disposizione un terrazzo o un balcone soleggiato (o in ogni caso ben illuminato). In questo volume, tutte le varietà più indicate per un rigoglioso orto in città sono elencate e descritte in modo schematico, illustrate con foto e disegni e accompagnate da numerose indicazioni sullo scelta dei vasi e del terriccio, la semina, la messa a dimora, la concimazione e la difesa da parassiti e malattie.







Prenota il tuo viaggio a Dubai con lol.travel


A Dubai non trovi solo l'acqua cristallina, le lunghe spiagge dorate ed i club esclusivi. Scopri i tanti appuntamenti dedicati all'Arte che si tengono qui ogni anno e vivi un'esperienza davvero indimenticabile!


Utilizza il codice LOLDUBAI2024 per ottenere uno sconto del 10% sulla prenotazione del tuo hotel a Dubai!

VAI AL SITO


15%** di sconto extra ❄️ Saldi di fine stagione: nuove offerte


Marchi prestigiosi a prezzi imbattibili Sconti esclusivi fino al 75 dal prezzo originale

VAI AL SITO


35% di sconto quando compri 2 prodotti


Applica a carrello il codice GRAB35 e ricevi il 35% di sconto sull'acquisto di due prodotti Bondi Sands


Codice voucher: GRAB35


Termina il: 29/02/24

VAI AL SITO


30% di sconto su una selezione di prodotti


Applica a carrello il codice FANTASTICLF e ricevi fino al 30% di sconto su una selezione di prodotti


Codice voucher: FANTASTICLF


Termina: il 20/02/24

VAI AL SITO


Cosa piantare a febbraio


Il freddo è ancora intenso e limita i lavori in giardino tuttavia, man mano che le giornate si allungano e la natura piano piano si risveglia, con il sole che inizia a fare capolino nella seconda metà del mese, possiamo preparare qualche piccola semina al coperto, specie nelle zone più a sud

VAI AL SITO


- Vedi tutte le News
- Iscriviti al canale Telegram