ortoegiardino, giardinaggio Home Page    Blog Offerte    Shop    Vetrina

Voi siete qui: Home > erbe > coltivare zenzero



melissa
Conoscere le erbe: zenzero







Le erbe dalla A alla Z:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z






Zenzero

Lo Zenzero , Zingiber officinalis, e' una pianta erbacea perenne molto conosciuta in tutto il mondo.
Appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae e viene coltivata per la sua radice in tutte le zone tropicali e subtropicali del pianeta. Si tratta di rizomi carnosi da cui si ricava l'omonima spezia, molto usata per insaporire le pietanze o come rimedio naturale. La sua pianta si coltiva con facilita' nell'orto o in vaso, dato che non necessita di particolari cure.

Terreno e clima
Lo zenzero e' una specie che predilige terreni soffici e ben dotati di sostanza organica, mentre non sopporta i ristagni. Particolarmente adatta a zone con climi caldi e umidi, con temperature inferiori ai 15 gradi blocca la sua attivita' vegetativa, per questo, nelle fasce climatiche meno calde, e' opportuno coltivarlo in vaso, sara' piu' facile metterlo al riparo durante i periodi freddi dell'anno.

Messa a dimora dello zenzero Se coltivato all'esterno, lo zenzero va messo a dimora in primavera, quando le temperature notturne superano stabilmente i 15 gradi, contate che il ciclo dura all'incirca 5 mesi. La posizione ideale e' quella di semi ombra e al riparo dalle correnti d'aria. Se volete coltivarlo nell'orto, preparate il terreno lavorandolo e affinandolo fino a una profondita' di circa 30 cm.
In vaso preparate i contenitori sistemando sul fondo uno strato di argilla espansa e riempiteli con del terriccio ben sminuzzato, se necessario, mischiatelo con una manciata di agriperlite per aumentare la sua capacita' drenante.

Procuratevi un rizoma di zenzero dall'aspetto fresco e sodo, dove sono evidenti gli "occhi", ovvero le formazioni alveolari, le gemme, da cui si svilupperanno i fusticini. Immergetelo in acqua a temperatura ambiente per 12 ore, in modo che si idrati, quindi procedete al suo interramento a una profondita' di circa 5 cm, con le gemme poste verso l'alto. Nell'orto la distanza ottimale tra le piante e' di almeno 25 cm, sulla fila e tra le file, mentre nella coltivazione in vaso ciascuna di esse necessita di un contenitore di circa 30 cm sia di diametro che di altezza.

Coltivazione dello zenzero Lo zenzero non ha bisogno di molte cure e' una pianta difficilmente soggetta a malattie o attacchi parassitari e, con poche accortezze, la vostra coltivazione sara' un successo. Cercate di annaffiare il terreno solo quando e' asciutto e state molto attenti a non bagnare troppo, il vero nemico e' il ristagno idrico: l'eccessiva umidita' potrebbe favorire l'insorgere di malattie fungine. Durante la coltivazione preoccupatevi di rimuovere le infestanti. Durante i mesi piu' freddi, in cui le temperature si avvicinano o rischiano di scendere sotto i 15 gradi, se coltivate in vaso portateli in un luogo caldo, lontano dalle correnti d'aria e possibilmente nei pressi di una finestra. Raccolta dello zenzero Potete raccogliere lo zenzero gia' dopo 5 mesi dall’interramento dei rizomi, anche se il momento migliore coincide con il naturale appassimento della vegetazione, all'incirca 270 giorni dopo la messa a dimora. L'operazione e' molto semplice: scavate con cura il terreno e recuperate i rizomi, lavateli dalla terra e eliminate le radici secondarie. Nell'orto e' particolarmente utile servirsi di una forca. Una volta che la radice e' pulita potete scegliere di consumarla fresca, conservarla in frigo o freezer o essiccarla.



Libri & manuali:








- I consigli del giardiniere:
Coltivare le varietà migliori di zenzero nell'orto giardino.



Rimedi naturali:
Tutti i Prodotti Naturali che contengono zenzero su:
- Amazon





- Ricerca con Google altre informazioni:

- I migliori libri su Erbe Medicinali e Aromatiche su Amazon.it
(Sconti reali fino al 50% e spedizione Gratis!)

- Libri e manuali sulle Erbe, su IBS.it

Alcuni libri sulle erbe:

I Profumi del Giardino

II profumo è stato usato nell'antichità come mezzo per entrare in contatto con gli dei, successivamente è diventato simbolo di aristocratica eleganza e strumento di seduzione. Il libro ripercorre il ruolo dei fiori e degli altri elementi vegetali nella creazione dei profumi. I più celebri profumi a base di fiori. Come nasce un profumo. I più famosi maestri profumieri. Aromaterapia e profumoterapia.

Ortaggi ed erbe aromatiche

Tutta l'esperienza, la competenza e l'autorevolezza della Royal Horticultural Society in un volume dedicato ai sempre più numerosi appassionati di orticultura. Con l'ausilio di fotografie e di chiari disegni a colori, tutti i segreti degli esperti per coltivare con successo oltre 500 specie tra piante, arbusti, ortaggi ed erbe aromatiche, con tanti suggerimenti utili per risparmiare tempo, denaro e fatica.